13.9 C
Belluno
sabato, Novembre 28, 2020
Home Lavoro, Economia, Turismo Lavoro: i bandi di concorso segnalati da InformaGiovani

Lavoro: i bandi di concorso segnalati da InformaGiovani

In collaborazione con lo sportello Informagiovani del Comune di Belluno, pubblichiamo le nuove opportunità di lavoro e i concorsi pubblici.  In evidenza questa settimana, in vista delle nuove tornate elettorali, le offerte del Centro per l’Impiego (art. 16 della L.56/87)  che vengono emesse per conto dei Comuni che vogliono reclutare le risorse destinate al servizio elettorale. Il Comune di Taibon Agordino ha emesso la richiesta per 1 Esecutore Amm.vo – terminalista a tempo determinato (presumibilmente fino al 29.04.10). Si tratta di un offerta di un ente locale che viene gestita dal CPI e che fa riferimento alla dichiarazione Isee (un indicatore economico che viene compilato nei Caaf) prima ancora dei requisiti richiesti che normalmente sono la licenza della scuola media dell’obbligo (licenza media) e, in questo caso, la conoscenza dell’uso del pc. Queste offerte però, hanno una scadenza molto imminente, infatti per il Comune di Taibon scade alle ore 10 del giorno 12 febbraio 2010. La domanda va presentata al Centro per l’Impiego al tel.0437/943655 con dichiarazione Isee al seguito.

CONCORSI IN PROVINCIA DI BELLUNO
COMUNE DI ZOLDO ALTO
Concorso pubblico per esami, per l’assunzione a tempo indeterminato ed a tempo pieno, di un operaio specializzato conduttore macchine operatrici complesse e scuolabus – Cat. B.3, presso il Comune di Zoldo Alto (BL), nonché per la formazione di una graduatoria di idonei per
 assunzioni a tempo determinato per la medesima figura.
Requisiti specifici:.
– Diploma di Scuola Media inferiore,
– Patente di guida di tipo D) con carta di qualificazione conducente
Scadenza: entro le ore 12.00 del giorno lunedì 29.03.2010.

CONCORSI NAZIONALI
BANCA D’ITALIA
Concorsi a borse di studio finalizzati all’assunzione in esperimento di:
A. 30 Coadiutori elementi con orientamento nelle discipline economico-aziendali.
B. 7 Coadiutori elementi con orientamento nelle discipline statistiche.
C. 2 Coadiutori per Torino e Aosta
D. 2 Coadiutori per Milano
E. 4 Coadiutori per Venezia e Trieste
F. 1 Coadiutore per Firenze
G. 2 Coadiutori per Napoli
H. 4 Coadiutori per Bari e Potenza
I. 3 Coadiutori per Palermo e Cagliari
L. 2 Coadiutori per Catanzaro
con orientamento nelle discipline economico-politiche da destinare all’alimentazione delle strutture di ricerca economica territoriale presso le Filiali della Banca d’Italia.
Requisiti specifici:
Laurea specialistica/magistrale, conseguita con un punteggio di almeno 105/110 o votazione equivalente ovvero: diploma di laurea di “vecchio ordinamento”, conseguito con punteggio di almeno 105/110 o votazione equivalente, equiparato ad uno dei suddetti titoli ai sensi del Decreto Interministeriale 9 luglio 2009 ovvero equipollente – secondo la vigente normativa ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi – ad un diploma di laurea equiparato.
Età non superiore ai 40 anni, secondo quanto previsto dal Regolamento del Personale della Banca d’Italia in base alla facoltà di deroga di cui all’art. 3, comma 6, della legge 127/1997 in tema di limiti di età per la partecipazione ai pubblici concorsi.
Scadenza: entro le ore 24 del 25 febbraio 2010

COMUNE DI NAPOLI
Bando di concorso per l’assunzione presso il Comune di Napoli di 534 unità di personale di ruolo con diversi profili professionali delle categorie C e D, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale – Concorsi n. 9 del 2 febbraio 2010
20  Istruttori Amministrativi
3  Istruttori Direttivi Amministrativi
60  Ragionieri
25  Istruttori Direttivi Economico Finanziari
23 Funzionari Economico Finanziari
25 Funzionari Ingegneri
25 Funzionari Architetti
18 Funzionari Informatici
165 Assistenti Sociali
170 Agenti di Polizia Municipale
‘accesso al concorso è subordinato al possesso di diploma di scuola superiore o di laurea, a seconda del profilo per cui si concorre.
Scadenza: entro il termine perentorio del 15 marzo 2010

Share
- Advertisment -

Popolari

Centralizzazione delle concessioni idroelettriche. De Carlo: “Strategia contro il territorio che annulla ogni forma di rappresentanza”

“La proposta di centralizzazione delle concessioni idroelettriche avanzata dal Partito Democratico fa parte di una strategia contro il territorio che punta ad annullare ogni...

Idroelettrico. Bond (FI): «Il tentativo di romanizzare le grandi concessioni è scandaloso. Mi opporrò senza se e senza ma»

«Chi vuole riproporre la centralizzazione della gestione idroelettrica fa il male della montagna. Il tentativo di espropriare i territori delle loro ricchezze, in questo...

Centralizzazione delle concessioni idroelettriche. Bona: “Il governo punisce la montagna”

«Si è capito che questo governo ce l'ha con le regioni e con i territori periferici. Dopo il silenzio sull'autonomia, dopo i tentativi di...

Arrestato uno straniero di Sedico. Doveva scontare la pena di 2 anni e 10 mesi per rapina e lesioni

Nella serata di ieri, venerdì 27 novembre, i carabinieri di Pieve di Cadore con il Nucleo investigativo di Belluno, hanno arrestato Burlac Michail 19enne...
Share