13.9 C
Belluno
lunedì, Giugno 24, 2024
HomeCronaca/PoliticaCaccia: fuoco a volontà

Caccia: fuoco a volontà

Ho chiesto le dimissioni del ministro Prestigiacomo perche’, per l’ennesima volta, e’ stato sconfessato dalla sua maggioranza. L’ultimo schiaffo al ministro è avvenuto qui in Senato. Il testo dell’accordo, tra ministero dell’Ambiente, delle Politiche agricole e delle Politiche comunitarie sugli emendamenti in materia di caccia alla Comunitaria 2009 prevedeva che regioni e province autonome potessero determinare i limiti dei periodi della caccia, sulla base di analisi scientifiche preventivamente validate dall’Ispra (istituto superiore protezione e ricerca ambientale). Invece, il testo licenziato dall’Aula allarga le maglie a interpretazioni estensive, senza le necessarie garanzie previste sulla tutela delle specie protette e migratorie.
leggi l’intero articolo: http://italiadeivalori.antoniodipietro.com/articoli/politica/caccia_prestigiacomo_dimettiti.php?notifica

- Advertisment -

Popolari