13.9 C
Belluno
sabato, Giugno 22, 2024
HomePrima PaginaOnorificenze in Prefettura ai deportati nei lager nazisti

Onorificenze in Prefettura ai deportati nei lager nazisti

Il 27 gennaio alle ore 10.30, presso il Salone di rappresentanza della Prefettura di Belluno, si terrà la cerimonia di consegna della Medaglia d’Onore prevista dalla legge 296/2006 per i militari e civili (o ai familiari dei deceduti) che siano stati deportati o internati nei lager nazisti. L’onorificenza è stata concessa ai seguenti cittadini della Provincia di Belluno:
–      COLUZZI Lino  – DECEDUTO ritirano il riconoscimento i familiari residenti a S.Stefano di Cadore;
–      COSTA Paride, residente ad Arsiè;
–      DAL ZUFFO Vincenzo, residente a Alano di Piave;
–      DA RE Antonio – DECEDUTO ritirano il riconoscimento i familiari residenti a Pieve d’Alpago;
–      DI MAGGIO Giuseppe – DECEDUTO ritirano il riconoscimento i familiari residenti a Belluno;
–      FABBRI Polluce –  DECEDUTO; ritirano il riconoscimento i familiari residenti a Belluno;
–      FERRO Osvaldo – DECEDUTO ritirano il riconoscimento i familiari residenti a Feltre;
–      FIORI Francesco e FIORI Valentino – DECEDUTI ritirano il riconoscimento i familiari di Calalzo di Cadore;
–      MARCHETTI Mario – DECEDUTO ritirano il riconoscimento i familiari residenti a Feltre;
–      MINARDI Alfredo, residente a Belluno;
–      PIAZZA Silvio, residente a Vigo di Cadore;
–      ROLDO Germano – DECEDUTO ritirano il riconoscimento i familiari residenti a Sedico;
–      SAMIOLO Sergio, residente a Feltre;
–      SONAGGERE Mario, residente a Pieve di Cadore;
–      TONA Edoardo – DECEDUTO ritirano il riconoscimento i familiari residenti a Chies d’Alpago

- Advertisment -

Popolari