13.9 C
Belluno
mercoledì, Dicembre 7, 2022
Home Cronaca/Politica Prade: spegnerò Palazzo rosso per protesta!

Prade: spegnerò Palazzo rosso per protesta!

“I vincoli del patto di stabilità e, più in generale, lo stato delle nostre finanze locali sono stati temi sui quali mi sono sempre impegnato molto. – scrive il sindaco di Belluno Antonio Prade in una nota – Da oltre due anni anche centinaia di sindaci veneti dibattono e prendono iniziative su una questione che mi sono permesso di definire come la vera grande emergenza del territorio bellunese. Saluto dunque con soddisfazione l’iniziativa di alcuni sindaci bellunesi alla quale, per convinzione e per coerenza, associo anche il Comune di Belluno. Domani spegneremo, con alto valore simbolico, addirittura Palazzo Rosso. Resta l’auspicio che il 2010 veda, finalmente, i Sindaci bellunesi uniti attorno ad azioni concrete che possano ripristinare la capacità dei nostri Comuni di garantire i diritti della nostra gente”. Ci associamo all’auspicio, e attendiamo fiduciosi che il governo di centrodestra intervenga per sanare il deficit di bilancio di un milione e 600 mila euro del Comune di Belluno, come ha fatto per il Comune di Catania (140 milioni per ripianare i disavanzi 2003, 2004 e 2006) e per il Comune di Roma (500 milioni), con i voti favorevoli di Lega Nord! E d’altra parte, cos’altro potevano fare quei parlamentari designati dalle segreterie di partito, disubbidire ha chi garantito la loro elezione grazie al sistema elettorale Porcellum?

Share
- Advertisment -

Popolari

Costan di Limana: cassa integrazione ordinaria dal 12 dicembre 2022 al 5 gennaio 2023

Nella giornata di ieri si è tenuto un nuovo incontro tra Epta e le rappresentanze sindacali per fare il punto sulla situazione dello stabilimento...

Rapina al negozio Ardivel di Ponte nelle Alpi. Identificati i due minorenni presunti responsabili. Uno in carcere l’altro in comunità

Rapina pluriaggravata, lesioni personali (per ora la prognosi del titolare del negozio è di 30 giorni, ma potrebbe essere più grave), porto abusivo di...

Minacce al premier Giorgia Meloni. La solidarietà di Zaia

Venezia, 7 dicembre 2022   -   “Ancora una volta una violenza verbale, segnale pericoloso di disprezzo delle persone e della democrazia, colpisce un rappresentante delle...

Ristoranti che passione. Uscita la guida 2023

Sempre di grande interesse, l’appuntamento annuale con la presentazione della nuova Guida 2023 “Ristoranti Che Passione” che ha visto la partecipazione di molti ospiti,...
Share