13.9 C
Belluno
mercoledì, Novembre 25, 2020
Home Pausa Caffè Belluno lotta, ma passa 3-1 la capolista Porcia

Belluno lotta, ma passa 3-1 la capolista Porcia

Il Top Team Belluno tiene testa per due ore alla capolista Porcia, sfiorando l’impresa. Vincono le pordenonesi, ma sudando ogni finale di set. E’ una bella battaglia, non mancano gli errori ma si vedono anche colpi pregevoli da una parte e dall’altra. Il Top Team presenta Zanco regista titolare, Vidal deve recuperare da un infortunio muscolare. I martelli Bardini e Benazzi sono finalmente entrambi disponibili e nel tabellino si nota: rispettivamente 13 e 23 punti. Sull1-1 le gialloblu sprecano il vantaggio 23-20 del terzo set. Prossimo incontro con le vicentine dell’Altavilla, domenica 6 dicembre alle 18.00.
La cronaca. Primo set inizialmente equilibrato (6-7), poi Porcia mette la freccia e taglia il secondo traguardo sull’11-16. Il pareggio arriva a 17, con Bardini che da seconda linea trova la deviazione del muro. Vantaggio bellunese con Benazzi e poi le due squadre giocano un avvincente testa a testa. Robazza inventa il mani-out del 23-22. Sul 23-24 Lucchetta chiede una pausa. Chiopris tocca la pipe di Benazzi e Favaro va a servire sul 24 pari. Chiude il set Cameli con un diagonale vincente che permette al Porcia di conquistare il primo set (24-26).
Nel secondo set subito un 5-2 del Belluno, poi Galasso e compagne ritornano sotto. Gli ace di Bernardi e Robazza aiutano la formazione di casa a raggiungere per prima quota time-out tecnico (8-5). Martinuzzo in fast mantiene il Belluno sul +3. Sale in cattedra Benazzi e piazza il 12-8. Robazza firma in parallela, Benazzi in diagonale ed errore al servizio ospite che porta al secondo stop sul 16-11. La schiacciatrice emiliana mette il 21-14. Bernardi mura Perrone e il Belluno mantiene il +7. Anche Martinuzzo alza il muro e Perrone sbaglia il servizio, regalando il 25-16 alle gialloblu.
Le pordenonesi ritornano in partita nel terzo set e conquistano subito un vantaggio di tre punti, sfruttando gli errori in ricezione di Benazzi. Robazza e Bardini trovano due colpi vincenti su palle difficili. Chiopris segna e Zanco manda fuori il secondo tocco (5-8). Ace di Robazza per l’8 pari e vantaggio bellunese con Martinuzzo. Perrone mette a segno il suo primo punto in questo set per il 12-10. Robazza d’astuzia buca la difesa ospite per il 16-13. Un difficile scambio viene chiuso da Martinuzzo con un colpo dal centro che cade nel cuore del campo friulano. La stessa centrale segna anche il 18-16. Benazzi spara il 20-17 e Pizzol arrocca in time-out.  Bardini con un “rigore” e Martinuzzo dal centro allungano sul 23-20. Due palle out di Robazza inducono Lucchetta a a chiedere la pausa (23-22). Perrone trova il pari. Robazza si ritrova in tempo per il 24-23, ma la prima palla set è annullata dalla solita Perrone. Benazzi ne guadagna un’altra, ma Martinuzzo spreca dai 9 metri. Ace di Perrone. Benazzi mura Galasso (26-26). Porcia vince il set con l’attacco di Galasso 26-28.

Share
- Advertisment -

Popolari

Incendio distrugge una abitazione ad Umin di Feltre

Feltre, 24 novembre 2020 Dalle ore 17, i vigili del fuoco sono impegnati per domare  l’incendio sviluppatosi in una casa in via Umin, 5...

Zaia presenta in diretta Facebook l’ordinanza breve valida dal 25 novembre al 4 dicembre

Sarà in vigore da domani, mercoledì 25 novembre, fino a venerdì 4 dicembre. Il 3 dicembre dovrebbe uscire il nuovo Dpcm valido per l'intero...

Flavia Monego: «Il ruolo della donna nel mondo del lavoro è sempre più difficile»

«Mi sono insediata un mese fa e ancora non mi capacito di quanto lavoro ci sia da fare per contrastare e prevenire la violenza...

Violenza donne. In Veneto 3.174 vittime accolte nei centri. Lanzarin: “Prosegue l’impegno finanziario per sostenerli”

Venezia, 24 novembre 2020  Sono 3.174 le donne seguite con percorso specifico dai Centri antiviolenza del Veneto in tutto l’anno scorso. Una flessione minima, 82...
Share