13.9 C
Belluno
venerdì, Maggio 7, 2021
Home Lettere Opinioni Giovani del Pd

Giovani del Pd

 Siamo un gruppo di giovani del Partito Democratico che hanno deciso di mettersi in gioco in questa fase provinciale, con la speranza di poter dare il nostro contributo di idee e sogni verso la formazione di un partito che sia sempre più vicino alle persone. Crediamo fermamente nel Partito Democratico e siamo convinti che ci sia bisogno di noi giovani, delle nostre idee, della nostra voglia di futuro e del nostro entusiasmo, consapevoli di avere molto da imparare, ma con la volontà di crescere e di essere istruiti da chi ha più esperienze politiche e di vita rispetto a noi. Per questo crediamo sia importante avere vicino persone che hanno già sviluppato un progetto politico che ha dato un ruolo e una dignità nuovi a questa nostra provincia. Abbiamo deciso di sostenere Irma Visalli non solo per le linee programmatiche ma anche per la sua capacità di fare sintesi (fondamentale per la nostra provincia molto frammentata), per il suo entusiasmo travolgente e per lo spazio dedicato ai giovani. Sosteniamo un progetto nel quale ci si ponga come obiettivo fondamentale quello di avere una montagna e un partito abitati, dove si punti al riconoscimento della territorialità, dove si guardi alla conoscenza e alla scuola come motori di sviluppo e dove si parli finalmente in modo chiaro di politiche ambientali.
 
Siamo consapevoli che questi mesi di congresso abbiano creato differenti gruppi di lavoro; siamo però convinti che questa fase non abbia creato divisioni, ma sia servita per il rafforzamento il nostro partito. È opportuno confrontarsi, ma è importante produrre un’ idea comune e condivisa, nella quale tutti possano trovare spazio e sentirsi “a casa propria”. Proprio questa è la nostra speranza: che il partito diventi una casa dove tutti possano esprimere le loro posizioni e dove si possa lavorare a progetti comuni riguardanti il territorio bellunese. Per questo auspichiamo che, conclusasi questa fase congressuale, si possa partire dai molti temi e dalle molte idee che sono state proposte da tutti e iniziare a lavorare insieme per questa nostra provincia. Noi pensiamo sia importante che si lavori alla formazione di una rete di giovani che sentono la voglia di cambiare e di innovare. Per tutti questi motivi chiediamo il tuo appoggio perché, mentre il sogno di una persona può rimanere un sogno, il sogno di molti è l’inizio della realtà. Oggi il percorso è iniziato; oggi la strada è segnata: oggi molto dipende da te.

Andrea Boscaro
Antonia Capraro
Tamara De Nard 
Andrea Favretti
Irene Piazza
Piergiorgio Salvati

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Guardia di finanza. Concorso per 1030 allievi marescialli. Domande entro il 20 maggio

E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale IV Serie Speciale n. 31 del 20 aprile 2021 il bando di concorso, per titoli ed esami, per...

Crisi ACC. Appello di De Carlo al ministro D’Incà: “Il problema è ora, basta rimandare. I lavoratori non paghino il prezzo delle beghe di...

“Il problema di liquidità di ACC è oggi, non può essere ancora dimenticato in un angolo. Le centinaia di lavoratori di questa azienda non...

Trio Kanon a Belluno, 11 maggio 2021, apertura 68ma Stagione Circolo Culturale Bellunese

Concerto di inaugurazione 68a Stagione 2021 Trio Kanon. Martedì 11 maggio 2021, ore 19:00 Sala Giovanni XXIII, Belluno Si apre la 68a Stagione del Circolo Culturale Bellunese,...

Il prefetto, Mariano Savastano, avvia una serie di incontri con le categorie economiche

“Un tavolo che apriamo oggi e che dovrà restare aperto”. Così il prefetto, Mariano Savastano, ha salutato i rappresentanti di Confcommercio, Confartigianato, Appia –...
Share