13.9 C
Belluno
venerdì, Ottobre 15, 2021
Home Cronaca/Politica Arrestato Antonio Giacchetta, direttore del patronato Inca Cgil a Zurigo. L'accusa è...

Arrestato Antonio Giacchetta, direttore del patronato Inca Cgil a Zurigo. L’accusa è di truffa e peculato ai danni dei pensionati italiani emigranti

L’avvocatura di Stato di Zurigo avrebbe accertato un ammanco equivalente di oltre 1 milione e mezzo di euro che Antonio Giacchetta, direttore del patronato Inca-Cgil a Zurigo, oltre che membro della federazione dei socialisti italiani nella Confederazione, avrebbe fatto sparire, sottraendoli ai nostri connazionali emigranti che si erano fidati di lui firmandogli la delega. Secondo la ricostruzione dell’accusa, Giacchetta, come responsabile del patronato, faceva da intermediario tra le compagnie di assicurazione, che in Svizzera gestiscono il Tfr (trattamento fine rapporto) e il lavoratore. Poteva quindi disporre dei risparmi accantonati in una vita di lavoro, che drenava facendo transitare nelle sue tasche.

Share
- Advertisment -



Popolari

Domani a Feltre la cerimonia di conferimento delle borse di studio dell’Associazione Buzzati

Si terrà domani, sabato 16 ottobre, in occasione dell’anniversario della nascita di Dino Buzzati (Belluno 16 ottobre 1906-Milano 28 gennaio 1972) l’annuale cerimonia di...

Esercitazione del Soccorso alpino della Guardia di Finanza con unità cinofile del Triveneto

Belluno, 15 ottobre 2021 - Si è svolta oggi, nel campo macerie dell’ex caserma “Toigo” sede del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di...

Trasporti. Assessore Elisa De Berti: “In Veneto situazione sotto controllo”

Venezia, 15 ottobre 2021  -  “Per oggi c’era molta preoccupazione per il servizio di trasporto pubblico locale in tutta la Regione. Si ipotizzava una giornata...

Ulss Dolomiti. Sospesi altri 4 operatori sanitari dipendenti non vaccinati

Belluno, 15 ottobre 2021 -  L’Ulss 1 Dolomiti informa che sono stati sospesi altri 4 operatori sanitari dipendenti non vaccinati, in base agli atti...
Share