13.9 C
Belluno
giovedì, Ottobre 1, 2020
Home Cronaca/Politica Acqua non potabile a Grea di Domegge di Cadore

Acqua non potabile a Grea di Domegge di Cadore

Belluno, 12/07/2008   Gestione Servizi Pubblici informa che a Domegge nella vie Amedeo Savoia, 4 Novembre, P.zza San Leonardo, Viale Tiziano (solo il tratto in frazione Grea), Frescura e  Sant’Antonio l’acqua non è potabile e per tale motivo l’acqua non può essere utilizzata per scopi alimentari. Lo ha comunicato questa mattina l’Ulss di Belluno con una nota trasmessa via fax a Gestione Servizi Pubblici. Sono risultati positivi, quindi, i campioni d’acqua prelevati dall’acquedotto della Val Bieggia che alimenta la frazione di Grea (circa 300 utenze): leggera la contaminazione batterica rilevata, che, con ogni probabilità, è dovuta alle abbondanti piogge dei giorni scorsi. Il divieto di utilizzare l’acqua è limitato all’uso alimentare umano (ad esempio per cuocere i cibi, bere, ecc.), mentre sono consentiti gli usi igienico-sanitari (lavaggio di superfici, delle stoviglie ed indumenti, lavaggio della persona incluso lavaggio denti, lavaggio verdure, ecc.). GSP, comunque, già nella mattinata di oggi ha provveduto a disinfettare con il cloro l’acqua presente nei serbatoi e nella rete idrica. Domani saranno prelevati nuovi campioni d’acqua e solo gli esiti, previsti per l’inizio della settimana prossima, potranno confermare se le misure adottate da GSP saranno servite a ripristinare la potabilità. GSP ha, inoltre, informato la popolazione interessata con avvisi informativi, telefonate con messaggio preregistrato a tutte le utenze presenti nell’elenco telefonico ed SMS su cellulare – che ricordiamo è attivabile gratuitamente da tutti collegandosi al sito www.gestioneservizipubblici.bl.it.

Share
- Advertisment -



Popolari

Spettacolare salvataggio di una mucca gravida con l’elicottero Drago 71 dei Vigili del Fuoco

Nel primo pomeriggio di oggi, mercoledì 30 settembre, i vigili del fuoco sono intervenuti con l’elicottero Drago 71 sul Monte Tomatico a circa 900...

Nevegal. Apriranno gli impianti sciistici? L’appello del presidente Associazione proprietari

Il presidente dell’Associazione Proprietari Nevegal, Daniele Ciani, esprime viva preoccupazione per le recenti notizie di una possibile chiusura della seggiovia per la imminente stagione...

Sicurezza, frazioni, scuole: Ponte nelle Alpi guarda al futuro con il Dup

Il Comune di Ponte nelle Alpi pianifica il futuro. E lo fa attraverso il Dup, Documento Unico di Programmazione 2021-2023, che proprio oggi viene...

Super Ecobonus e lotta all’inquinamento: riapre lo Sportello PubblichEnergie a Ponte nelle Alpi

Il tema del risparmio energetico è diventato centrale nella quotidianità di un gran numero di persone. Anche a Ponte nelle Alpi. E così, dopo...
Share