13.9 C
Belluno
domenica, Gennaio 29, 2023
Home Cronaca/Politica Provincia di "Belluno Dolomiti": la nuova amministrazione provinciale è favorevole a modificare...

Provincia di “Belluno Dolomiti”: la nuova amministrazione provinciale è favorevole a modificare il nome? Vascellari sollecita una presa di posizione di Bottacin e la sua giunta

Valentino Vascellari presidente Confindustria Belluno Dolomiti
Valentino Vascellari presidente Confindustria Belluno Dolomiti

Da due anni ormai l’Associazione fra gli Industriali della provincia di Belluno propone, ed anzi chiede, che la provincia assuma un nome più consono alla ricchezza naturale, economica e sociale che la caratterizza: Provincia di Belluno Dolomiti. Finora, nulla di fatto. Dopo circa un mese dall’insediamento della nuova amministrazione, Confindustria Belluno Dolomiti torna alla carica chiedendo al presidente della Provincia Gianpaolo Bottacin di prendere chiaramente una posizione in merito. “Le Dolomiti sono patrimonio dell’Umanità: un pronunciamento dell’Unesco che regala un palcoscenico mondiale alle nostre montagne – afferma Valentino Vascellari presidente di Confindustria Belluno Dolomiti – questa deve essere una ragione indiscutibile, capace di sciogliere ogni possibile dubbio sull’opportunità di assumere, noi prima di chiunque altro, il valore del marchio Dolomiti nel nome della Provincia.  Tracciando la strada, la stessa Associazione Industriali quest’anno è diventata Confindustria Belluno Dolomiti – prosegue Vascellari –  attraverso il pronunciamento referendario dei suoi imprenditori associati. La Provincia potrebbe cambiare nome con una dichiarazione all’unanimità del suo Consiglio, sarebbe un bel modo di partire, per un’amministrazione giovane e determinata a far contare di più Belluno e le Dolomiti nel panorama regionale e nazionale”. L’invito di Confindustria Belluno Dolomiti è rivolto anche a tutte quelle amministrazioni e organizzazioni bellunesi che possono, allo stesso modo, promuovere le Dolomiti attraverso il proprio nome. “Un cambiamento che richiede piccoli sforzi e assegna massimi risultati – conclude il presidente Vascellari –  ognuno può fare la sua parte per rendere davvero attivo, unico, e tutto bellunese il marchio Dolomiti”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Che fa il nesci, Eccellenza? …

Egregio Presidente dell’Ordine dei Medici di Belluno, dal maggio del 2021 Maurizio Federico, ricercatore dell’ISS, ha portato avanti gli studi su un vaccino italiano, capace...

Alla scoperta di Ennio Morricone. Il 22 aprile al Teatro Comunale di Belluno lo spettacolo di Ensemble Symphony Orchestra

Nuovo omaggio al maestro Ennio Morricone di Ensemble Symphony Orchestra diretta da Giacomo Loprieno. Il tributo unico alle musiche del grande compositore italiano si...

Il Miramonti può rimanere aperto. Revocata la sospensione, 45 giorni per regolarizzare. Ma c’è ancora il “Fattore C” che incombe

Belluno, 28 gennaio 2023  -  Dopo l’esame della documentazione da parte del comando provinciale dei vigili del fuoco, il sindaco di Cortina Gianluca Lorenzi...

Campionati italiani biathlon ragazzi-allievi. La Sprint tricolore è nel segno dell’Alto Adige

Val di Zoldo (Belluno), 28 gennaio 2023 – Si è svolta oggi, sabato 28 gennaio, al centro biathlon di Palafavèra, in Val di Zoldo...
Share