13.9 C
Belluno
mercoledì, Giugno 29, 2022
Home Arte, Cultura, Spettacoli Suoni d'Estate nelle Dolomiti: concerto di arpe celtiche con Vincenzo Zitello

Suoni d’Estate nelle Dolomiti: concerto di arpe celtiche con Vincenzo Zitello

Domenica 2 agosto alle ore 11.00 Malga Pramper (slm 1540 m), nel Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, comune di Forno di Zoldo, accoglierà il concerto del famoso arpista e compositore Vincenzo Zitello. L’artista alla presenza di autorità e turisti suonerà per un’ora e più, due arpe in alternanza: l’arpa celtica e l’arpa bardica (arpa con corde in metallo), strumenti appartenenti alla tradizione gaelica con caratteristiche sonore ed espressive diverse. L’evento è organizzato dall’Associazione Culturale Verba Volant e dal Comune di Forno di Zoldo con il contributo e patrocinio di: Provincia di Belluno, Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, Comunità Montana Cadore Longaronese Zoldo, Camera di Commercio, Unicredit Banca, AICS . Hanno inoltre collaborato i seguenti sponsor: Malga Pramper, Hotel Pensione Zoldana, Locanda Tana de l’Ors, Parrucchiera Uomo- Donna “Dacci un Taglio”, Bar Gelateria Centrale, Lo Scoiattolo Abbigliamento, Fioreria Angolo Verde, Agenzia Immobiliare Pinè. Vincenzo Zitello, (nato a Modena nel 1956) compositore, arpista e concertista di fama internazionale, sperimentatore e ricercatore è, dal 1977 il primo divulgatore dell’arpa Bardica e Celtica in Italia. Ha al suo attivo 7 album e collaborazioni con molti musicisti italiani, quali Franco Battiato, Ivano Fossati, Rossana Casale, Maurizio Camardi ed altri. Inizia giovanissimo, nel 1972, gli studi musicali come violinista e flautista. Approda all’Arpa Celtica, dopo 8 anni di studi classici dedicati al violino, ampliando in seguito un percorso artistico che lo ha portato ad approfondire linguaggi  musicali diversi creando un’identità musicale nuova ed inconfondibile, che percorre ed attraversa la musica Celtica, Africana ed Orientale. Malga Pramper è una delle uniche due tappe del Veneto, previste nella tournè estiva del musicista
L’Agriturismo è situato a 8 km da Forno di Zoldo, facilmente raggiungibile dalla Val Zoldana, prendendo la strada statale che sale verso il Rifugio Pramperet, per 4 km fino a Pian De La Fopa da dove un servizio gratuito di navette, con frequenza ogni 15 min, trasporterà i visitatori alla malga, raggiungibile, per i più volenterosi, con un’ora di cammino.
Info:( Ufficio turistico Forno di Zoldo 0437 7873 49Verba Volant 347 94 17347).
In caso di maltempo il concerto si terrà al Cinema di Dont alle ore 16.00.

Share
- Advertisment -

Popolari

Limana Magnalonga Valmorel, sabato 2 luglio il giro in notturna. Domenica 10 gli altri appuntamenti

E' ormai tutto pronto per la Limana Magnalonga Valmorel. Giunta alla diciassettesima edizione, la passeggiata enogastronomica attraverso i luoghi cari a Dino Buzzati unisce...

48ma Alpe del Nevegàl: l’appuntamento si avvicina

L’appuntamento con la 48^ Alpe del Nevegàl si avvicina a passi da gigante. In queste settimane Tre Cime Promotor asd, il gruppo organizzatore dell’atteso...

Ricordo e commozione al passaggio della Staffetta degli alpini del 7mo

Ieri, lasciata la località di Pieve di Cadore, la Staffetta degli Alpini del 7° si è diretta verso Longarone, Alpago, Vittorio Veneto. Agostini, Arcaro, Baiocco,...

Biblioteca di Pedavena, presentazione-spettacolo del libro “I miracoli di Val Canzoi”

Mercoledì 29 giugno alle ore 20,30 si terrà la presentazione-spettacolo del libro "I miracoli di Val Canzoi" con gli autori Giovanni Trimeri e Gianantonio...
Share