13.9 C
Belluno
venerdì, Gennaio 22, 2021
Home Cronaca/Politica L'associazione Palio di Feltre si unisce al cordoglio della famiglia per la...

L’associazione Palio di Feltre si unisce al cordoglio della famiglia per la scomparsa di Massimiliano Corso, il 26enne mezzofondista

“È un dolore profondo che ci coglie inaspettatamente, una perdita non solo per il quartiere Duomo ma per tutto il Palio. Massimiliano rappresentava lo spirito più profondo del Palio: un ragazzo che si preparava per mesi in occasione della staffetta, sempre pronto e disponibile a dare una mano. Tutta l’Associazione è vicina alla sua famiglia”. Con queste parole Sergio Maccagnan ha aperto, ieri sera, la riunione dell’Associazione. Al cordoglio per la prematura scomparsa di Massimiliano si sono uniti tutti i rappresentanti dei quartieri e i vari responsabili presenti. Alle esequie saranno presenti gli stendardi dei quattro quartieri in segno di partecipazione al lutto. Un ricordo speciale sarà dedicato a Massimiliano nel giorno della presentazione del Palio stesso, sabato 25 luglio.

Share
- Advertisment -

Popolari

Rete elettrica. Incontro Provincia-Terna-ministro D’Incà. Padrin: «Chiediamo a Terna di conoscere i piani relativi all’intero Bellunese»

La Provincia di Belluno ha incontrato oggi i vertici di Terna, per continuare a ragionare dei miglioramenti infrastrutturali che riguardano le reti elettriche del...

Grandi opere. Padrin: «Belluno assente ma lavoriamo affinché le Olimpiadi risolvano i nostri gap». Bond: «Ennesima dimenticanza del Bellunese»

«Non posso dire di non essere sorpreso. Ma sicuramente le strategie relative alle Olimpiadi, pur non rientrando espressamente nella lista grandi opere per il...

Belluno, record di cassa integrazione. Paglini (Cisl): “A un passo dal baratro, serve un piano territoriale per l’occupazione e il rilancio”

"Eravamo preoccupati prima di leggere i dati, ma i numeri sono numeri e non lasciano spazio a interpretazioni: Belluno è la provincia veneta che...

Recovery Fund e Piano di Ripresa. 210 miliardi della UE da spendere e rendicontare entro il 2026. L’Italia sarà in grado? Probabilmente no

Il 2020 anno nefasto causa pandemia. Risalire si può, con le risorse UE (Recovery Fund e Piano di Ripresa e Resilienza Next Generation EU),...
Share