13.9 C
Belluno
venerdì, Maggio 14, 2021
Home Cronaca/Politica Ulteriore diffida del Comune di Feltre all'editore della Guida del Cittadino

Ulteriore diffida del Comune di Feltre all’editore della Guida del Cittadino

Il Comune di Feltre aveva provveduto con decreto del Sindaco n. 8.167 del 22 aprile a revocare il patrocinio per la realizzazione della pubblicazione “Progetto Prevenzione e Sicurezza. Guida del Cittadino” edita dal Gruppo Guide Italia S.r.l. e dall’Associazione “Europa dei diritti”, in quanto era venuto meno il rapporto fiduciario di collaborazione. In effetti, era stato riscontrato che, nella lettera di presentazione ai commercianti concordata nell’autunno scorso, figuravano le foto del Sindaco e del Signor Tiziano Motti, che nel frattempo aveva attivato una vasta campagna elettorale a sostegno della propria candidatura alle Elezioni Europee. Nonostante la formale diffida e l’intimazione di “cessare con effetto immediato ogni campagna promozionale della rivista con il modulo a suo tempo convenuto”, commercianti feltrini hanno comunicato di continuare a ricevere visite di incaricati del Gruppo Guide Italia, che presentano lo stesso modulo. Di fronte a questa situazione ampiamente lesiva dei diritti della pubblica amministrazione, si avvertono i titolari di attività economiche di aver riguardo a quanto sopra, in quanto l’Amministrazione comunale di Feltre non condivide l’operazione in essere ed è pronta ad adire le vie legali.

Share
- Advertisment -

Popolari

Belluno. Mappa delle asfaltature dal 19 maggio al 30 luglio

Per consentire i lavori di fresatura e asfaltatura per il ripristino del manto stradale in alcune vie, nel periodo dal 19 maggio al 30...

104mo Giro d’Italia. Il 19 maggio la diretta della presentazione della tappa dolomitica del 24 maggio

Il 19 maggio alle ore 11 avrà luogo nella Sala Consiliare del Comune di Cortina, in Corso Italia n. 33 la presentazione della tappa...

Divide et impera. Terna ci riprova trattando separatamente con i singoli Comuni

Terna pare aver fatto sua la strategia di Giulio Cesare, "Divide et impera" e riprende la trattativa separata con i singoli Comuni. Alcuni dei...

Sfregiati gli affreschi del rustico di Villa Patt a Sedico. Cibien: “Sporgeremo denuncia”

Brutta sorpresa per i tecnici della Provincia di Belluno. Nei giorni scorsi un sopralluogo a Villa Patt (a Sedico) ha fatto scoprire una serie...
Share