13.9 C
Belluno
mercoledì, Settembre 23, 2020
Home Cronaca/Politica Maria Cristina Zoleo: incontri ravvicinati con l'Udc

Maria Cristina Zoleo: incontri ravvicinati con l’Udc

Maria Cristina Zoleo potrebbe passare in quota all’Udc. Già da qualche tempo si era parlato di un avvicinamento tra Maria Cristina Zoleo, attualmente consigliere di minoranza del PD a Palazzo Rosso, e i vertici provinciali dell’ Udc di Pierferdinando Casini, di cui segretario provinciale è Marco Da Rin Zanco, e che potrebbe candidare Pierluigi De Cesero nella corsa per le prossime elezioni provinciali (se il tentativo di accordo con Berlusconi e il Pdl non dovesse andare a buon fine magari col concorso della Lega). Dopo l’ultimo colloquio avuto con lo stesso De Cesero, la Zoleo sembra finalmente decisa a varcare il confine del centrosinistra e tornare nel grembo dei moderati cattolici. La “pasionaria” di molte battaglie sociali non conferma e non smentisce. “Le strade del Signore sono infinite…”, è stata la sua risposta al quesito postole qualche giorno fa, “intanto godiamoci questo 25 aprile”. Finora comunque il suo nome non appare nelle lista elettorale dell’Udc che dovrebbe appoggiare il candidato di centrodestra alle provinciali. Nata politicamente con la Dc, la Zoleo era approdata all’Ulivo dopo il naufragio democristiano. Sotto le insegne della coalizione di Prodi aveva presentato nel 2007 la sua candidatura nelle primarie del centrosinistra per concorrere alla carica di sindaco di Belluno. Zoleo in quell’occasione riuscì ad aggiudicarsi la preferenza nelle primarie, opposta a Marco Perale e a Claudia Bettiol, ma perse poi nel testa a testa contro il candidato del centrodestra e attuale sindaco di Belluno, Antonio Prade.

Share
- Advertisment -



Popolari

Amministrative Lozzo di Cadore e Voltago Agordino. Il prefetto Cogode conferma i commissari prefettizi

Il prefetto di Belluno, Adriana Cogode, ha confermato, con propri decreti, i commissari prefettizi per la provvisoria gestione dei Comuni di Lozzo di Cadore...

Regionali 2020. Osnato: “Fratelli d’Italia è saldamente terzo partito in Veneto”

"A spoglio ormai concluso e con i numeri definitivi alla mano, possiamo considerare questa tornata elettorale per le Regionali 2020 un ennesimo, deciso, passo...

Super Zaia, 41 seggi alla coalizione di centrodestra e 9 al centrosinistra

I dati oramai sono consolidati anche se mancano alcune sezioni. La coalizione di centrodestra con Zaia presidente fa il pieno di seggi, 41 contro...

Palazzo Guarnieri apre le sue stanze segrete. Giovedì il concerto esclusivo del pianista Alessandro Cesaro

Un evento esclusivo, una location unica. Per i 250 anni dalla nascita del compositore Ludwig van Beethoven Unisono propone una serata aperta a sole...
Share