13.9 C
Belluno
domenica, Giugno 13, 2021
Home Cronaca/Politica “L'autonomia dipende da noi”. Sergio Reolon punta sugli Stati generali per vincere...

“L’autonomia dipende da noi”. Sergio Reolon punta sugli Stati generali per vincere la battaglia dello Statuto

“Un grande patto unitario tra istituzioni, forze sociali, economiche e politiche bellunesi. Da questa unità e da noi in primo luogo dipende l’autonomia”. Sergio Reolon, candidato alla presidenza della Provincia di Belluno, lo ha detto ieri pomeriggio a Belluno davanti a oltre 250 persone e lo ribadisce oggi: “Subito dopo le elezioni convocherò gli stati generali della Provincia. Perché il riconoscimento dell’autonomia nello statuto veneto è la condizione vitale per continuare ad abitare la nostra provincia. Ci vogliono grande determinazione e un percorso fortemente unitario, come quello fatto per la proposta di legge sull’autonomia, sottoscritta tre anni fa da tutti, compreso il vescovo”. Come in passato, afferma Reolon, “dobbiamo costruire una grande alleanza per una azione unitaria. Ci siamo riusciti per l’acqua e il demanio idrico, sono certo ci riusciremo anche questa volta. Lo statuto dovrà prevedere esplicitamente l’autonomia della Provincia di Belluno e non un generico riconoscimento alla specificità della montagna veneta”. Non solo, prosegue Reolon, “dovranno essere indicate le materie che vengono trasferite alla Provincia di Belluno in termini di competenze e risorse economiche. Se a Venezia continueranno a essere sordi e a negare la possibilità di autogoverno per la Provincia di Belluno chiamerò i Bellunesi a presenziare il Consiglio regionale. La realtà è che non ne possiamo più. Non siamo la periferia di Venezia e rivendichiamo la possibilità di autogoverno rispetto alla città metropolitana veneta. Anche perché ci scontriamo con una Regione incapace di governare e che nega le differenze”

Share
- Advertisment -

Popolari

No paura day 4. Belluno, piazza Martiri domenica ore 19:00

Domenica 13 giugno alle ore 19:00 in piazza dei Martiri a Belluno, si terrà il quarto appuntamento bellunese con l'iniziativa "No paura day". La...

Wanbao-Acc: il sindacato si divide. FimCisl ritira la propria delegazione

“Da alcuni articoli oggi apparsi sui giornali risulta che lunedì a Mestre il segretario della Fiom Cgil Bona Stefano incontrerà il governatore Luca Zaia...

Rincaro materie prime, dagli eurodeputati i primi segnali di supporto. Basso (Confartigianato): «Il problema va risolto, altrimenti la ripresa non sarà possibile»

Stanno arrivando le prime azioni a supporto di Confartigianato Belluno per porre un freno al rincaro delle materie prime. Dagli uffici di Piazzale Resistenza,...

Lavori alla scuola “Valeriano” di Castion. Le classi ripartite tra Badilet, Borgo Piave e Castion

Si è concluso in questi giorni, dopo un incontro con i vertici dell'Istituto Comprensivo 3 e con gli esponenti del consiglio d'istituto, lo studio...
Share