13.9 C
Belluno
venerdì, Marzo 5, 2021
Home Cronaca/Politica La paura fa 90: atto di sottomissione al sindaco del segretario provinciale...

La paura fa 90: atto di sottomissione al sindaco del segretario provinciale dell’Udc Da Rin Zanco

“L’Udc ha fatto una scelta con e per Antonio Prade e quella scelta vale oggi molto più di ieri”. E’ quanto afferma il segretario provinciale dell’Udc Marco Da Rin Zanco in relazione all’incidente di ieri, quando è venuto a mancare il numero legale in Consiglio comunale che doveva approvare il bilancio di previsione.  “Al sindaco siamo stati sempre leali e lo saremo ancora – prosegue il giovane assessore – e Antonio Prade sta portando avanti, a volte con la fatica che in politica non manca mai, un progetto di rinnovamento della Città di Belluno. E’ un progetto ambizioso – solamente gli stolti ed il partito del malaugurio non vedono! – che richiede nervi saldi e la barra ben ferma. Ecco perché il partito dell’UDC oggi chiede al Sindaco di proseguire senza incertezze una esperienza amministrativa che in due anni ha portato a risultati straordinari. Oggi la Città di Belluno sta rialzandosi in piedi e sta riacquistando un ruolo importante: è ricca di potenzialità, di fermenti giovanili, di idee nel modo del lavoro e delle imprese. La crisi che sopravanza va tenuta lontana, per quanto possibile, innanzitutto con gli strumenti della politica. Non è dunque il momento di cedere ma di andare avanti – ancora più avanti – assieme a tutti coloro che ci credono”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Treno delle Dolomiti. Scopel: «Attendiamo gli elaborati dalla Regione Veneto»

«Prendiamo atto della scelta del tracciato del Treno delle Dolomiti operata dalla Regione Veneto. Se è vero, come leggiamo dalla stampa, che gli studi...

Il sole illumina la prima tappa della WinteRace 2021

Cortina d’Ampezzo, 5 marzo 2021 - Al via questa mattina alle ore 9.00 da Corso Italia l’ottava edizione della WinteRace. Sotto un cielo terso, le...

Da lunedì il Veneto torna arancione. Ecco le regole

"Il Veneto in zona arancione da lunedì 8 marzo. Ma le scuole non chiuderanno". Lo ha anticipato nella conferenza stampa in diretta su Facebook...

Acc, Ex-Embraco. Nobis (Fim-Cisl): concretizzare subito progetto Italcomp, a rischio 750 famiglie

Questa mattina i lavoratori della ACC di Mel (Belluno) sono in presidio davanti ai cancelli dell'azienda, una prima azione di mobilitazione – dice il segretario...
Share