13.9 C
Belluno
sabato, Luglio 20, 2024
HomeSocietà, Associazioni, IstituzioniDonati i quadri di Manuela Fontana al Reparto Ostetricia e Ginecologia da...

Donati i quadri di Manuela Fontana al Reparto Ostetricia e Ginecologia da Unicef e Soroptimist

Belluno, 17 maggio 2024 – Il Comitato Provinciale Unicef di Belluno e Soroptimist Club Belluno-Feltre insieme per sostenere una cultura “dell’allattamento al seno”. Questo progetto di Unicef rientra nel programma più vasto in cui si inseriscono: una Città a misura di bambino, una Scuola a misura di bambino e un Ospedale a misura di bambino.

Unicef e Soroptimist in sinergia, condividendo gli stessi ideali e gli stessi valori, hanno donato al Reparto di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale San Martino di Belluno otto quadri dipinti dalla pittrice bellunese, Manuela Fontana, raffiguranti con colori luminosi e accattivanti, una mamma che allatta e accudisce i propri bambini.

Con questa iniziativa Unicef e Soroptimist hanno voluto affrontare una sorta di pedagogia sociale e sanitaria per poter garantire al neonato una crescita ottimale e alla madre tutte le informazioni e il supporto utili in un momento così delicato della propria vita, che nel tempo, avrà un riscontro biologico ed emotivo sulla salute di entrambi. Alla importante e significativa cerimonia hanno partecipato il Commissario straordinario Giuseppe Dal Ben, Il primario della Divisone Ostetrica Fabio Tandurella con il personale medico e paramedico.
Il dr. Dal Ben è intervenuto ringraziando Unicef e Soroptimist per la donazione dei quadri alla Divisione di Ostetricia e Ginecologia di Belluno “Essi testimoniano la vicinanza della Comunità alla Ulss, elemento per noi fondamentale. L’Ospedale è della Comunità e la Comunità deve essere dentro l’Ospedale. Il prossimo passo – ha proseguito Dal Ben – sarà completare il percorso di certificazione a Ospedale Amico del bambino anche per Belluno e proseguire l’impegno, attraverso un lavoro di squadra con le Associazioni, per raggiungere il traguardo della Comunità Amica del Bambino”.

- Advertisment -

Popolari