13.9 C
Belluno
martedì, Maggio 21, 2024
HomeArte, Cultura, SpettacoliAppuntamentiGabriele Kratter e Stefano Bozzi venerdì alle 18:30 al "Giardino Loris Tormen"

Gabriele Kratter e Stefano Bozzi venerdì alle 18:30 al “Giardino Loris Tormen”

 

Stefano Bozzi
Gabriele Kratter

Sarà la novità di un concerto di strada ad aprire TRA/VERSI e TRADUZIONI, viaggio tra-sversale tra versi, traduzioni e trambusti musicali della rassegna culturale A Casa di Dino 2024, evento che l’Associazione Villa Buzzati S. Pellegrino il Granaio, organizza da anni con l’intento di uscire dal luogo natale dello scrittore, dove in estate invece si tiene l’altra importante manifestazione, Giardino Buzzati, e arrivare alla città di Belluno, nelle sale o nei luoghi adibiti alla cultura, per avvicinare affezionati e nuovo pubblico alla figura dello scrittore bellunese.

Venerdì 12 aprile alle 18:30 sarà un luogo caro a molti bellunesi amanti del teatro, come il Giardino Loris Tormen, dedicato all’attore e artista dal forte impegno civile, che fu tra l’altro uno dei fondatori proprio dell’associazione Villa Buzzati, a fare da palcoscenico a “RapConti di strada” con Gabriele Kratter e Stefano Bozzi.

I versi e la poesia nell’età contemporanea. Le rime, la metrica, le basi musicali, o beat, come sono chiamati in gergo. Sarà il ritorno dell’hip hop tra le le Dolomiti, quello proposto in questo incontro di approfondimento sul tema della comunicazione tra i giovani con il rapper cadorino Gabriele Kratter, in arte Hais, che esibirà dal vivo. A fargli da spalla ci sarà Stefano Bozzi, rapper dello storico gruppo bellunese “Arcadia Click”, da qualche anno non più in attività, che accompagnerà il pubblico in un dibattito che toccherà molti temi e non solo stilistici, ma anche e soprattutto sociali.

In caso di pioggia l’appuntamento si terrà alla Casa dei Maestri già Sala De Luca a Borgo Prà.

A Casa di Dino, la cui edizione 2024 è stata ideata da Mirta Amanda Barbonetti, gode del patrocinio del Comune di Belluno, di ReteEventi e della di Provincia di Belluno; la collaborazione dell’Istituto di Istruzione Superiore T. Catullo di Belluno, dell’Associazione Industriali Belluno, del Collegio Maestri di Sci del Veneto – sede di Belluno, dell’Associazione Internazionale Dino Buzzati – Centro Studi di Feltre e della Libreria Campedel di Belluno e il sostegno di Unifarco per la Cultura, della Fondazione Società Bellunese e dell’Ottica Centrale.

Gabriele Kratter ha 23 anni, è originario di Perarolo di Cadore ed è un giovane artista e musicista che si è avvicinato al mondo del rap come compositore durante gli studi alle superiori, vincendo un contest della sua scuola, il Liceo Da Vinci di Belluno.
Dopo il diploma ha creato una start-up nel campo dell’abbigliamento informale, senza smettere di dedicarsi alla musica e alla versificazione rap e freestyle.

Stefano Bozzi ha invece 33 anni ed ha militato nell’ambito dell’hip-pop per quasi 15 anni nel collettivo “Arcadia Click”. Attualmente si occupa di comunicazione presso Antenna 3 come filmaker.

 

 

 

 

Belluno – Venerdì 12 aprile alle 18:30 al “Giardino Loris Tormen”, di fronte alle Poste centrali di Belluno, prende il via la 4^ edizione di A Casa di Dino con un appuntamento dedicato ai giovani.

Sarà la novità di un concerto di strada ad aprire TRA/VERSI e TRADUZIONI, viaggio tra-sversale tra versi, traduzioni e trambusti musicali della rassegna culturale A Casa di Dino 2024, evento che l’Associazione Villa Buzzati S. Pellegrino il Granaio, organizza da anni con l’intento di uscire dal luogo natale dello scrittore, dove in estate invece si tiene l’altra importante manifestazione, Giardino Buzzati, e arrivare alla città di Belluno, nelle sale o nei luoghi adibiti alla cultura, per avvicinare affezionati e nuovo pubblico alla figura dello scrittore bellunese.

Venerdì 12 aprile alle 18:30 sarà un luogo caro a molti bellunesi amanti del teatro, come il Giardino Loris Tormen, dedicato all’attore e artista dal forte impegno civile, che fu tra l’altro uno dei fondatori proprio dell’associazione Villa Buzzati, a fare da palcoscenico a “RapConti di strada” con Gabriele Kratter e Stefano Bozzi. I due ragazzi bellunesi provengono dalla cultura hip hop, ma appartengono a due periodi diversi e il loro confronto condurrà i presenti alla scoperta degli strumenti e delle tecniche dell’improvvisare e il rapporto che il rap può avere con la poesia tradizionale. Sarà una vera performance musicale in dialogo trasversale con il pubblico.

Gabriele Kratter ha 23 anni, è originario di Perarolo di Cadore ed è un giovane artista e musicista che si è avvicinato al mondo del rap come compositore durante gli studi alle superiori, vincendo un contest della sua scuola, il Liceo Da Vinci di Belluno.
Dopo il diploma ha creato una start-up nel campo dell’abbigliamento informale, senza smettere di dedicarsi alla musica e alla versificazione rap e freestyle.

Stefano Bozzi ha invece 33 anni ed ha militato nell’ambito dell’hip-pop per quasi 15 anni nel collettivo “Arcadia Click”. Attualmente si occupa di comunicazione presso Antenna 3 come filmaker. In caso di pioggia l’appuntamento si terrà alla Casa dei Maestri già Sala De Luca a Borgo Prà.

A Casa di Dino, la cui edizione 2024 è stata ideata da Mirta Amanda Barbonetti, gode del patrocinio del Comune di Belluno, di ReteEventi e della di Provincia di Belluno; la collaborazione dell’Istituto di Istruzione Superiore T. Catullo di Belluno, dell’Associazione Industriali Belluno, del Collegio Maestri di Sci del Veneto – sede di Belluno, dell’Associazione Internazionale Dino Buzzati – Centro Studi di Feltre e della Libreria Campedel di Belluno e il sostegno di Unifarco per la Cultura, della Fondazione Società Bellunese e dell’Ottica Centrale.

 

 

- Advertisment -

Popolari