13.9 C
Belluno
martedì, Aprile 16, 2024
HomeArte, Cultura, SpettacoliAl limite delle favole. In uscita la terza raccolta di racconti di...

Al limite delle favole. In uscita la terza raccolta di racconti di Irene Pampanin

Irene Pampanin

Sta per uscire il nuovo libro di Irene Pampanin “Al limite della favole”. L’autrice, originaria di Selva di Cadore, è alla sua terza raccolta di racconti: «“Al limite delle favole”» è un altro viaggio, soprattutto interiore, nella magìa quotidiana, spesso resa invisibile dalla routine, dal tempo che scorre inesorabile e dal rumore del mondo che non concede mai una tregua. Ma ci sono dei luoghi dove qualcosa di magico accade e sono proprio intorno a noi: così si
passa da un monotono ufficio ad un bosco incantato, dalle eteree montagne ai sentieri complessi della mente, dai cimiteri misteriosi alla vita più profonda. A fare da cornice, spesso, le crode friabili ma forti delle Dolomiti, Belluno e la sua Piazza dei Martiri, i Monti del Sole, il Cadore e la Val Fiorentina ma anche i luoghi nascosti nella nostra anima,
quelli che solo al limite delle favole potranno svelarsi».

Tra i racconti ambientati nel territorio provinciale, si possono citare per esempio “Pelmo. Cronaca di una salita” o “La ricetta della Notte Perfetta” che si sviluppa partendo dal campanile di Borca di Cadore; “La storia delle calze”, una vicenda sulla Forcella Forada; “Undicimila giorni senza voi”, da una reale intervista al prof. Luigi Nicolai da l’Andria;
“Tra i sentieri dell’Ex Tempore”, “A Fumegai si chiede permesso”, “La Madelaine della Valle del Mis”.
Sino al 14 marzo quest’ultima opera di Irene Pampanin è preordinabile dal sito dell’editrice Bookabook https://bookabook.it/libro/al-limite-delle-favole/, all’indirizzo e-mail dell’autrice allimitedellefavole@gmail.com o dal suo canale Instagram https://www.instagram.com/irenepampanin/. Da settembre si potrà acquistare sino ad
esaurimento copie alla Pro Loco Val Fiorentina di Selva di Cadore e al bookshop della Magnifica Comunità di Cadore a Pieve di Cadore.

Irene Pampanin è laureata in “Arti e scienze dello spettacolo” alla Sapienza di Roma. Giornalista pubblicista, ha collaborato con le principali testate giornalistiche bellunesi come “Telebelluno Dolomiti”, “Il Corriere Delle Alpi”, “L’Amico del Popolo” e “Il Cadore”. Nel 2010 pubblicò il suo primo libro “Rifugio Settimo Cielo”, una raccolta di racconti che rappresenta la metafora della discesa da una montagna: dalla cima, quindi dal mondo dei sogni, al
livello zero, quello della cruda realtà quotidiana dove la fantasia sembra essere l’unica ancora di salvezza.
Nel 2014 seguì la sua seconda raccolta “La ricetta della Notte Perfetta”, dove, distinguere la realtà quotidiana dal suo surreale evolversi in sogni, diventa sempre più difficile. Appassionata di fotografia e con diverse mostre all’attivo nel Bellunese, oggi vive a Sospirolo e lavora nell’ambito della comunicazione.

- Advertisment -

Popolari