13.9 C
Belluno
martedì, Febbraio 7, 2023
Home Prima Pagina Oltre 37mila euro donati alla fondazione Città della speranza dal Gruppo Alpago

Oltre 37mila euro donati alla fondazione Città della speranza dal Gruppo Alpago

Da sinistra: Annalisa Dal Borgo, Monia De Vettor e Annalisa Notarstefano

Un totale di 37.368 euro. E’ questo il risultato della raccolta fondi dalla vendita di panettoni per Città della Speranza di Padova, la fondazione che si occupa e lavora per la ricerca contro il cancro pediatrico.

E’ il secondo anno che il Gruppo Alpago con Annalisa Dal Borgo, Monia De Vettor e Annalisa Notarstefano organizzano questa iniziativa benefica per la Fondazione.

“Quest’ anno – riferisce Monia De Vettor – i panettoni prenotati e consegnati in tutta la Provincia di Belluno e non solo, perché abbiamo consegnato qualcosa anche in provincia di Treviso e Venezia, sono stati oltre 3.100, quasi 800 in più rispetto all’anno scorso. Sono semplicemente strafelice, emozionata e orgogliosa dell’ottimo risultato che abbiamo ottenuto e ancor di più soddisfatta di come, insieme alla mia famiglia, mio marito Massimo Bortoluzzi e i miei 3 figli messi tutti al lavoro, siamo riusciti in meno di due settimane dal Natale, a consegnare più di 2.550 panettoni.
All’assegno, che corrisponde al bonifico da me effettuato prima di fine anno alla Fondazione, vanno sommati 1.800 euro per l’acquisto di 150 panettoni da parte di un’impresa locale che li ha ordinati a noi per poi donarli ai suoi dipendenti. Quindi il totale finale raggiunto e donato da questa nostra iniziativa a Città della Speranza è di 37.368 euro.

Ringrazio a nome mio e di tutta la mia squadra – prosegue Monia De Vettor – tutte le numerosissime persone che hanno aderito acquistando i panettoni e chi ci ha aiutato nella raccolta delle prenotazioni facendoci pubblicità. Ringrazio l’impresa locale che ci ha scelto per il regalo di Natale si suoi dipendenti. Un particolare ringraziamento lo vorrei fare alla Caposala della Pediatria dell’Ospedale di Belluno, Marilisa Celato che ha portato la nostra iniziativa in tutti i reparti del San Martino raccogliendo prenotazioni per circa 600 panettoni, facendo veramente un ottimo lavoro.

Rinnovo a tutti gli auguri di Buon Anno – conclude Monia – e vi aspetto altrettanto numerosi alla prossima iniziativa per dare una speranza in più a tutti quei piccoli guerrieri che lottano con una forza incredibile per vincere la partita più importante della loro vita. Noi ci siamo”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Cultura e reunion dei Pooh, la giornata bellunese a Casa Sanremo

Red Canzian, Dodi Battaglia, Roby Facchinetti e Riccardo Fogli. Di nuovo insieme per la prima serata di Festival, con un aneddoto tutto longaronese. Perché...

Il lupo della Sportful Dolomiti Race domani ulula a Casa Sanremo 

Domani la Sportful Dolomiti Race sbarca a "Casa Sanremo", l'area ospitalità della famosa manifestazione canora. Il ciclismo in provincia dii Belluno sarà l'argomento della trasmissione "Buongiorno Sanremo" di domani, mercoledì...

Successo per l’occhialeria veneta allo stand della Regione Veneto al Mido. Presenti 5 aziende bellunesi

A Mido la Regione del Veneto mette a disposizione di 5 aziende venete del settore dell'occhialeria uno spazio nel proprio stand regionale. La Regione del...

Interreg Italia-Austria. Conoscere la storia e i beni culturali nell’area Dolomiti live.

Il programma di febbraio nei musei cadorini è ricco e variegato: laboratori, dimostrazioni, concerti, escursioni consentiranno a bambini e adulti di imparare e approfondire...
Share