13.9 C
Belluno
lunedì, Gennaio 30, 2023
Home Sport, tempo libero Calcio. Dolomitiche di nuovo in campo con la grinta della De Paoli

Calcio. Dolomitiche di nuovo in campo con la grinta della De Paoli

Dopo un fine settimana di riposo, la SSD Dolomiti Bellunesi è pronta a riaffacciarsi al campionato femminile di Eccellenza. Lo farà domenica 6 novembre ma, rispetto al calendario di partenza, non si esibirà di fronte al pubblico, bensì in trasferta: a Vittorio Veneto. È ufficiale, infatti, l’inversione di campo. Come è ufficiale l’orario d’inizio del match: non le 14.30, ma le 15.

INSEGNA A VIVERE – Contro il Permac Vittorio, settimo della classe e con un solo successo all’attivo in cinque confronti, le dolomitiche vogliono riassaporare i tre punti. E, per questo, si affidano alla grinta della ventenne Anna De Paoli: «Ho iniziato a giocare all’età di 13, 14 anni – afferma la centrale di difesa – con gli Esordienti del Vellai, per poi passare al Primiero e infine al Keralpen. Considero il calcio molto più di uno sport: è una passione che insegna a vivere e ad affrontare i problemi fuori dal campo».

PRIMO GOL – De Paoli, sul rettangolo verde, si trasforma in un’autentica guerriera: «Diciamo che non sono il massimo tecnicamente – sorride – ma il mio dovere da difensore so farlo. Negli anni ho imparato sempre più a leggere e prevedere le mosse che faranno le avversarie». Non solo, perché nella scorsa annata si è ritagliata pure una gioia personale: «Era l’ultimo turno e ho segnato il primo gol in assoluto della mia carriera».

IMPEGNO INCONDIZIONATO – Una carriera che ora prosegue sotto il segno della SSD Dolomiti Bellunesi: «Si tratta di un’occasione molto importante per noi e per il calcio femminile bellunese. Una simile opportunità ci sprona a dare il massimo ogni domenica. Gli obiettivi? Sono legati all’impegno incondizionato ad ogni allenamento e ogni partita». Tutte, in campo e in spogliatoio, remano nella stessa direzione cercando di agganciare nuovamente una zona podio lontana appena una lunghezza: «Se dovessi scegliere qualcuno a cui sono più legata, in questo gruppo, direi Martina De Betta». Paola di Anna De Paoli: la guardiana a difesa di una porta, di un’area. Di una passione.

Share
- Advertisment -

Popolari

Dolomiti Bellunesi: pareggio casalingo con la Virtus Bolzano

Inizio scoppiettante, poi a vincere è solo l'equilibrio DOLOMITI BELLUNESI-VIRTUS BOLZANO 1-1 GOL: pt 10' Corbanese, 13' Okoli. DOLOMITI BELLUNESI: Virvilas; Alcides, Conti, Alari (st 34' Vavassori),...

Val di Zoldo, Campionati italiani di biathlon Ragazzi – Allievi. Il comitato altoatesino totalizza quattro “scudetti” in otto gare e si aggiudica il Trofeo...

Val di Zoldo (Belluno), 29 gennaio 2023 – Si sono svolti sabato 28 e domenica 29 gennaio al centro biathlon di Palafavèra, in Val...

Lo svizzero Odermatt vince anche il secondo superG a Cortina d’Ampezzo precedendo l’azzurro Paris e l’austriaco Hemetsberger

Il presidente di Fondazione Cortina Stefano Longo e il sindaco Gianluca Lorenzi: «La Regina delle Dolomiti si conferma pronta a sfide sempre più importanti» Cortina...

Che fa il nesci, Eccellenza? …

Egregio Presidente dell’Ordine dei Medici di Belluno, dal maggio del 2021 Maurizio Federico, ricercatore dell’ISS, ha portato avanti gli studi su un vaccino italiano, capace...
Share