13.9 C
Belluno
martedì, Settembre 27, 2022
Home Pausa Caffè Annunciata la 33ma edizione del Giro delle Mura. Crippa: «A Feltre sono...

Annunciata la 33ma edizione del Giro delle Mura. Crippa: «A Feltre sono tra amici». Presentato anche il libro “La corsa oltre le Mura”

Feltre, 26 agosto 2022 – Ieri sera nell’auditorium dell’Istituto Canossiano di Feltre è stata presentata la 33ma edizione del Giro delle Mura, l’atmosfera era quella di una grande famiglia che si ritrova con il solito abbraccio di buona fortuna in vista delle gare in programma questa sera e sabato.
Come ospite d’onore della serata, seduto in prima fila, vicino all’amico Isidoro De Bortoli, c’era la medaglia d’oro dei Campionati Europei di Monaco, Yeman Crippa.

Il venticinquenne azzurro del mezzofondo quando è salito sul palco è stato accompagnato da un lunghissimo e interminabile applauso, una standing ovation dovuta non solo all’ultimo eccellente risultato sportivo, ma soprattutto all’amicizia che lega Crippa alla città di Feltre. Prima di raccontare quegli ultimi due giri dello stadio di Monaco ha esordito: «A Feltre sono tra amici, ogni volta che torno qui è come se tornassi a casa».

Alla presentazione sia Diego Da Col sia Isidoro De Bortoli hanno parlato della novità di questa edizione relativa all’inserimento delle qualifiche (ore 18:15) per la Running Seven Laps in programma alle ore 21:15. La lista dei top runners è ultimata, ma il Comitato Organizzatore ha lasciato agli atleti locali giocarsi l’ultimo invito disponibile. «Abbiamo sempre creduto nei giovani – ha detto il vice presidente dell’Associazione Giro delle Mura Diego Da Col – con queste qualifiche vogliamo che i giovani atleti possano confrontarsi con i migliori atleti al mondo».

Dopo aver annunciato la 33a edizione e l’imminente partenza dell’Urban Trail, Paolo Mutton ha lasciato la scena a Nicola Maccagnan per presentare la nuova pubblicazione “La corsa oltre le Mura” un libro che racconta 32 edizioni di Giro delle Mura. Sul palco sono saliti gli ex atleti Gabriele De Nard, Federica Dal Rì, il presidente del comitato organizzatore, Gian Pietro Slongo, Mario Santomaso, ex presidente dell’Ana Atletica Feltre, Franco Magrin dei Vigili del Fuoco e Daniela Todoverto. Ognuno degli ospiti ha raccontato qualche aneddoto legato alla manifestazione nata nel 1989.
«Se in questo tempo fatto di smartphone ed elementi digitali – ha detto Gabriele De Nard – gli amici del Giro hanno avuto la volontà di fare un libro vuol dire anche alla base ci sono delle fondamenta solide, una storia che è strettamente legata alla città di Feltre».

Sabato si entrerà nel vivo del Giro delle Mura quando alle 18:45 partiranno gli amatori (Trofeo Lattebusche) e i Vigili del Fuoco, per i pompieri volanti in palio il loro Campionato Europeo – Trofeo Hydro.
Alle ore 20:30 sarà la volta delle giovani leve della corsa su strada con il Miglio dei Comuni – Trofeo Sportful.
Quando i fari inizieranno a illuminare il pavé feltrino si aprirà il sipario sulle due prove più adrenaliniche e spettacolari della serata: la Running Seven Laps – Trofeo Famila e il Giro delle Mura – Trofeo Cassa Rurale Dolomiti.

TOP RUNNER
Le stelle dei recenti Campionati Europei di Atletica di Monaco daranno spettacolo sul pavé di Feltre. L’argento nei 3000 siepi Ahmed Abdelwahed correrà nella staffetta Running Seven Laps in coppia con Ludovica Cavalli mentre il neo campione dei 10000 metri (e bronzo nei 5000) Yeman Crippa gareggerà nella prova più lunga dei 9,5 chilometri del Trofeo Cassa Rurale Dolomiti.

SEVEN LAPS
Ahmed Abdelwahed correrà in coppia con Ludovica Cavalli, che vanta nel 2022 tre titoli italiani nei 1500 metri, 3000 metri indoor e nel cross corto.
Con il pettorale numero due Simone Barontini (Campione Europeo U23 nel 2021 negli 800) in coppia con Irene Vian, a seguire il team keniano composto da Albert Kipchirchir e Fridah Muthoni Gachiengo. Mohad Abdikadar correrà con Martina Tozzi. Il bellunese Enrico Riccobon gareggerà con Joyce Mattagliano. In gara anche Federico Riva con Sveva Fascetti, Mattia Padovani con Samantha Zago, Riccardo Tamassia con Giulia Aprile e Mattia De Barba e Arianna D’Alberto.

GIRO DELLE MURA
Ala Zoghlami, protagonista azzurro agli Europei con il settimo posto sui 3000 siepi correrà la kermesse che chiuderà questa edizione 2022 del Giro delle Mura.
Per salire sul podio si daranno battaglia l’argento agli ultimi Mondiali U20, il keniano Felix Kiptarus Korir, e Daniele Meucci, che oltre ad aver vinto due volte a Feltre conta nella sua carriera anche 4 medaglie agli Europei.
In starting list anche il keniano Laban Kipkemboi e il valdostano Renè Cuneaz, reduce dalla maratona europea di Monaco. Completano la lista dei partenti Cesare Maestri, campione della corsa in montagna Pasquale Selvarolo, Leonce Bukuru, Stefan Iulius Gavril, Abdoullah Bamoussa, Paolo Zanatta, Tobia Beltrame, Stefano Furlani, Massimo Guerra, Federico Polesana, Loris Minella, Lorenzo Da Rin.

SERATE GASTRONOMICHE
Da venerdì sera, in piazza Isola sarà riproposto l’appuntamento gastronomico con le cene solidali dell’Urban Trail e del Giro delle Mura. È l’appuntamento culinario del Giro delle Mura e ha un duplice valore sia per la qualità dell’offerta, sia per il contenuto benefico dell’iniziativa. La cena solidale è da sempre lo strumento principale che consente all’associazione presieduta da Gian Pietro Slongo di destinare in beneficienza il ricavato, dando un piccolo aiuto a chi ha più bisogno.
Dopo il lungo sodalizio con AIL, è nato il progetto Mura Solidali, destinato ad aiutare la città di Amatrice nel 2017 e nelle ultime due edizioni, 2018 e 2019, è seguito il progetto Dolomiti orizzonte paralimpico, coordinato da Assi Onlus e Sport Assi. La cena solidale si basa sulla collaborazione dei volontari del Giro delle Mura con i Vigili del fuoco e quest’anno vedrà la partecipazione attiva dei quattro quartieri e del gruppo sbandieratori di Feltre. Il tutto sarà visionato dal professionista Roberto Sant, presidente della Pro Loco di Longarone, che ha curato il menù. La scelta sarà ampia e soddisferà tutti i palati, persino quelli più delicati. Grande spazio avranno i prodotti del territorio: dal pastin bellunese, al formaggio morlacco, ai famosi fagioli di Lamon oppure ancora alla farina di mais sponcio, per la polenta. Una scelta varia, tra primi e secondi, per tutti i gusti!

URBAN TRAIL
Venerdì sera ritornerà sulle vie storiche di Feltre, l’Urban Trail, il percorso cittadino di 10 chilometri da fare in solitudine, sfidando se stessi, o camminando in compagnia. Tutti avranno la possibilità di scoprire la città per provare nuove emozioni e fermare, anche solo attraverso uno sguardo, paesaggi nuovi, filtrati dalla luce del tramonto. Illuminati dalla luce delle lampade frontali (obbligatoria) sarà possibile percorrere tracciati inesplorati e vedere con occhi nuovi luoghi forse già incontrati.
Le iscrizioni si chiuderanno al raggiungimento della quota massima di 1000 partecipanti. Le domande d’iscrizione si potranno perfezionare online sul sito www.girodellemura.it o nei seguenti punti autorizzati: Caffè Torrefazione, Largo Castaldi, Feltre; Linea Verticale, via XIV Agosto, Feltre; Passsport, Busche.
La manifestazione si divide in Gara competitiva e Camminata/Passeggiata ludico motoria corse lungo lo stesso percorso.
Gara competitiva: La gara è aperta a uomini e donne che abbiano età minima di anni diciotto. I diciotto anni dovranno essere compiuti entro il giorno precedente l’inizio della gara. I partecipanti dovranno presentare un certificato medico di idoneità all’attività sportiva agonistica (Atletica leggera/Trail o altro equivalente), rilasciato da un medico della federazione medici sportivi, in corso di validità.
Camminata/Passeggiata ludico motoria: è aperta a tutti e non è necessario presentare il certificato medico. I minorenni potranno partecipare soltanto se accompagnati da un adulto.

Share
- Advertisment -

Popolari

Riqualificazione energetica dell’edificio Kraller. Saranno riservati 8 alloggi ai lavoratori temporanei

Belluno, 27 settembre 2022 - Via libera oggi in giunta al progetto definitivo/esecutivo di riqualificazione energetica dell’edificio Kraller, in via Lungardo. L’operazione, finanziata dal...

Tutto esaurito per i Percorsi della Memoria 2022: seimila partecipanti sui luoghi del Vajont

Longarone. Tutto esaurito per l’edizione 2022 dei Percorsi della Memoria: domenica prossima 2 ottobre ci saranno 6000 persone a camminare sui luoghi del Vajont....

Disponibile e gentile, amante della natura e dello sport. Cercasi Cavaliere sulle piste da sci, nell’area vacanze sci & malghe Rio Pusteria

Aperte fino all'8 novembre 2022 le candidature per svolgere il lavoro più cool delle Alpi nell'area vacanze sci & malghe Rio Pusteria, tra le...

Firmata la nuova strategia Interreg Dolomiti Live. Dorfmann: “Cooperazione transfrontaliera fondamentale per le aree alpine”

È stata firmata pochi giorni fa ad Anras, in Austria, la nuova Strategia Interreg CLLD Dolomiti Live che vede protagonisti l'Osttirol, la Val Pusteria...
Share