13.9 C
Belluno
mercoledì, Novembre 30, 2022
Home Arte, Cultura, Spettacoli 50mo anniversario Dino Buzzati. Sodalizio tra Belluno e Treviso per le celebrazioni

50mo anniversario Dino Buzzati. Sodalizio tra Belluno e Treviso per le celebrazioni

Belluno, 6 giugno 2022 – “Dino Buzzati: dalle ardite guglie dolomitiche alle dolci Prealpi – Nel 50° anniversario dalla morte”: questo il titolo del progetto presentato questa mattina nella sede della Camera di Commercio di Belluno-Treviso | Dolomiti, promosso dal Circolo Cultura e Stampa Bellunese, in sinergia con l’associazione internazionale Dino Buzzati e la Fondazione Teatri delle Dolomiti e realizzato grazie al contributo e alla collaborazione dell’Ente Camerale ospitante.

Una rassegna teatrale, mostre e incontri di rilievo celebreranno l’anniversario dei 50 anni dalla morte di Buzzati, scrittore, giornalista, artista e alpinista bellunese per far riscoprire, a cittadini e turisti, giovani e adulti, uno tra i più importanti personaggi del Novecento italiano e i luoghi da lui descritti e amati a partire dalle “crode” dolomitiche, passando attraverso la Valbelluna, fino a raggiungere la Marca trevigiana.

Un progetto, dunque, che unisce due province e due territori contermini, in una fusione di paesaggi Patrimonio dell’Umanità UNESCO – le Dolomiti e le Colline del Prosecco – differenti ma che hanno condiviso una storia sia antica che recente.

Il progetto Dino Buzzati: dalle ardite guglie dolomitiche alle dolci prealpi. nel 50° anniversario dalla morte” che la Camera di Commercio ha voluto fermamente sostenere, ci permette una cosa unica e cioè che, con le parole di Dino Buzzatti, scrittore, giornalista, artista e alpinista bellunese, possiamo partire dalla rappresentazione e dalla promozione delle Dolomiti sino alle colline del Prosecco – evidenzia il Presidente della Camera di Commercio di Treviso – Belluno|Dolomiti Mario Pozza. Due siti Unesco uniti in un unico racconto, perché unica è la bellezza che lo scrittore aveva colto nell’osservare le sue terre natie. Credo che con oggi, facciamo un’opera di promozione che orienta il turista nel modo migliore perché non crea confini, ma sguardi lunghi in un percorso che può essere meta di un viaggio di diversi giorni nelle strutture ricettive, che i nostri territori sanno offrire. Mi auguro che l’arte e la cultura sappiano dare a tutte le amministrazioni dalle Dolomiti, alla Marca Trevigiana, un ulteriore spunto per cooperare e per continuare ad essere punto di riferimento. Se creiamo una rete, e questo progetto rappresenta una rete di relazioni e collaborazioni, sapremo condurre il visitatore nel migliore dei modi, dandogli quella accoglienza la cui gentilezza è famosa ovunque, anche nei caratteri burberi, ma affascinanti per le storie e racconti di madre natura, soprattutto in montagna, di cui sono custodi e che tutti sono curiosi di conoscere .

“Oggi siamo a presentare questo sodalizio – ha commentato il Presidente del Circolo, Luigino Boito – che, per il valore degli eventi, è stato inserito anche nel Programma Regionale per la promozione dei Grandi Eventi 2022. Io che ho avuto il privilegio di conoscere la mamma di Buzzati, nel lontano 1957 nel salotto di Villa Buzzati, dove Dino soleva dormire per sentire il profumo dei libri, non potevo non innamorarmi dell’universo buzzatiano. Così, dal 1988, con la prima mostra “Le Dolomiti di Buzzati” ho offerto tutto il mio impegno culturale per onorarne la memoria. Questo progetto va oltre. Abbiamo unito le forze e celebreremo il nostro concittadino attraverso le sue opere artistiche e l’interpretazione dei suoi scritti, arrivando al gemellaggio, che si concretizzerà in due incontri, con l’amico fraterno Bepi Mazzotti, e con Andrea Zanzotto, il più grande poeta veneto di cui ricorre il centenario dalla nascita, creando un connubio tra Belluno e Treviso. Per questo ringrazio, oltre a tutti gli enti sostenitori e patrocinatori, l’amico Mario Pozza, che da subito ha creduto in questa progettualità”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Gran finale al Mig, Premio Mastri Gelatieri, Premio MIG Green e l’attesissima 52ma Coppa d’Oro

52ma Coppa d’Oro, vince il gusto malaga di Barbara Bettera di Rivolta d’Adda Con gli ultimi concorsi si chiude la Mig 2022 Longarone, 30 novembre...

Vino & Arte in Villa in Valbelluna, prima edizione. Sabato a Villa Miari Fulcis a Modolo

Feltre, 30/11/2022  Grazie ad un contributo della Regione Veneto e la collaborazione tra Consorzio Dolomiti Prealpi, Villa Miari Fulcis e Villa San Liberale sono in...

Infiltrazioni criminalità organizzata nel tessuto economico del Veneto

Marghera, 30 novembre 2022. Quello dell’infiltrazione della criminalità organizzata nelle Imprese del Nord Est è purtroppo uno dei fenomeni che in questi ultimi anni...

Da giovedì 8 a domenica 11 dicembre nelle piazze il “Panettone fatto per bene” di Emergency

Il dolce tipico del Natale quest’anno avrà tutto un altro sapore: da giovedì 8 a domenica 11 dicembre 2022 Emergency sarà con i suoi...
Share