13.9 C
Belluno
sabato, Settembre 18, 2021
Home Meteo, natura, ambiente, animali L'Associazione proprietari Nevegal interviene in merito all'Orto Botanico

L’Associazione proprietari Nevegal interviene in merito all’Orto Botanico

Daniele Ciani

“Prendiamo atto delle osservazioni, ne facciamo tesoro e cercheremo una soluzione”. L’Associazione Proprietari Nevegal presieduta da Daniele Ciani risponde a Vittorio Alberti del Centro Ricerca Piante Officinali Veneto, che nei giorni scorsi aveva denunciato lo stato di abbandono in cui versa l’Orto Botanico del Colle, minacciando la fuga delle visite guidate verso il Giardino Botanico Alpino “Viotte” sul monte Bondone (Trento). Ora l’Associazione si dice pronta a fare la propria parte. Il sodalizio, che raggruppa i proprietari di immobili della zona, non si occupa di cura e di manutenzione, ma è da tempo impegnato a valorizzare la località e a dialogare con tutte le realtà coinvolte e non intende tirarsi indietro in questo ruolo.

“Il Colle offre una natura meravigliosa, tante passeggiate e sentieri sistemati da poco con cartellonistica e manutenzioni – spiega il presidente dell’Associazione, Daniele Ciani -. L’Orto Botanico è un fiore all’occhiello di questa offerta e noi bellunesi ne siamo sempre andati molto fieri. Ogni anno attira molti gruppi di visitatori e non potrebbe essere diversamente. Dispiace sapere che il Giardino non è in uno stato ottimale, vogliamo fare tesoro di queste osservazioni e collaborare. Bene che Italia Nostra sia disponibile a intervenire con volontari, noi da parte nostra ci impegniamo ad aprire un dialogo con i carabinieri forestali. Se il Nevegal fosse una frazione, come vorremmo, tutto questo sarebbe più semplice”.

Share
- Advertisment -




Popolari

Denunciato il direttore della Ser.S.A.

7Belluno, 17 settembre 2021 - Può un direttore di una Rsa impedire la visita di un parente diretto nell’orario prestabilito, in possesso di prenotazione...

Crisi Acc. Donazzan: Dopo le rassicurazioni di Annibaletti confidiamo in una posizione coerente del Mise

Venezia, 17 settembre 2021  -  L’Assessore regionale al lavoro del Veneto, Elena Donazzan, alla luce delle odierne dichiarazioni riportate dalla stampa locale in merito alla...

ACC. Incontro al Mise del 28 settembre. Zuglian: “La Fim Cisl non lascerà che a pagare errate valutazioni o previsioni siano ancora i lavoratori”

"La Fim Cisl giudica positivamente la pronta convocazione del tavolo ACC al Mise del 28 settembre. Alla luce di alcune dichiarazioni apparse sui giornali...

Via le restrizioni del green pass a scuola, sono discriminatorie e pericolose

L’Italia è il Paese con il Green Pass più restrittivo d’Europa eppure non ci sono ancora linee guide precise su come vivere la quotidianità...
Share