13.9 C
Belluno
lunedì, Marzo 1, 2021
Home Cronaca/Politica Rieccoli, sedicenti addetti Enel, porta a porta, in azione a Cusighe

Rieccoli, sedicenti addetti Enel, porta a porta, in azione a Cusighe

Belluno, 13 gennaio 2020 – Non hanno nessun tesserino di riconoscimento. Un ragazzo e una ragazza suonano alla porta presentandosi come incaricati Enel o Enel Energia, dicendo di dover consegnare dei moduli per l’aggiornamento del contatore. Poi chiedono quale sia l’attuale fornitore, se i consumi sono addebitati in bolletta per fasce orarie.

Nel pomeriggio di oggi la loro presenza è stata segnalata a Cusighe (Belluno), e probabilmente proseguiranno nei prossimi giorni il loro tour nel Bellunese, cercando di far firmare i moduli “per aggiornamento del contatore” che in realtà altro non sono che un contratto non richiesto per il cambio del fornitore di energia.

Il tutto, ovviamente, all’insaputa dell’utente, che si ritrova con l’attivazione di un contratto  non richiesto acceso tramite intermediari spregiudicati.

Generalmente, questi sedicenti agenti, chiedono di verificare le fasce orarie del contatore cercando anche di accedere fisicamente al contatore elettronico per impossessarsi dei dati sensibili.

Il consiglio, dunque, è quello di non firmare moduli né permettere l’accesso al contatore. E tanto meno consegnare somme di denaro per il pagamento di ipotetici servizi.

Oltre a segnalare la presenza di questi “addetti” alle Forze dell’ordine.

 

 

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Belluno, Buoni spesa, al via il nuovo bando. Pellegrini: “C’è tutto il mese di marzo per presentare la domanda” 

Nuovo bando per i buoni spesa: da oggi e per tutto il mese di marzo sarà possibile presentare la domanda per accedere al contributo....

Successo a Misurina per l’open day “L’asma infantile non è più un tabù”

Notevole successo per “L’asma infantile non è un tabù”, primo Open Day in web tenutosi il 26.02.2021 dell’Istituto Pio XII di Misurina – gestito dall’Opera...

Intervista a Davide Mazzon. Gli anestesisti rianimatori in prima linea nel contrasto alla pandemia

A un anno dalla diffusione della pandemia Covid-19 che ci affligge, abbiamo interpellato il dottor Davide Mazzon, da quasi 20 anni direttore del Reparto...

Conclusa l’Italia Polo Challenge Cortina 2021

Cortina d'Ampezzo, 28 febbraio 2021  -  Giocatori e cavalli protagonisti di Italia Polo Challenge Cortina 2021 lasciano la vallata ampezzana con la soddisfazione di aver...
Share