13.9 C
Belluno
martedì, Maggio 11, 2021
Home Cronaca/Politica I due teppisti con lo spray urticante sul treno fermati nuovamente per...

I due teppisti con lo spray urticante sul treno fermati nuovamente per furto

Feltre, 10 ottobre 2020 – I due che ieri sul convoglio regionale Montebelluna-Feltre avevano spruzzato lo spray urticante al capotreno, oltre ad aver danneggiato una carrozza e disturbato i viaggiatori, si sono resi protagonisti di un furto nella notte a Feltre. Si tratta di Z.B. 35enne, pluripregiudicato, disoccupato, coniugato, residente a Camposampiero (Padova) e A.D. 26enne tunisino residente a Jesolo (Venezia).

I carabinieri di Feltre, hanno sottoposto a fermo di polizia giudiziaria i due, che dopo le scorribande ferroviarie, nel proseguo della notte, forzavano la porta d’ingresso del negozio di informatica “I &T” con sede in Feltre via Trevigiano 5, rubando 6 pc portatili e del denaro in contanti per un valore complessivo di circa 4000 euro. Appena ricevuta la denuncia, i carabinieri hanno visionato le immagini registrate dalle telecamere interne del negozio e subito hanno riconosciuto i due giovani che avevano controllato e denunciato precedentemente. Dopo essersi messi sulle loro tracce li fermavano nei pressi della stazione ferroviaria di Feltre in procinto di salire su un taxi, vista la mancanza di treni per tornare nei loro luoghi di dimora. Al seguito avevano un borsone con tutta la refurtiva che è già riconsegnata al legittimo proprietario. Tuttavia, mancando la flagranza di reato, i due venivano sottoposti a fermo di polizia giudiziaria, e condotti presso il carcere di Belluno in attesa della convalida del fermo prevista per lunedì.

Share
- Advertisment -

Popolari

Assunti sei nuovi psicologi, un medico specialista e tre fisioterapisti

Belluno, 10 maggio 2021 - Continua il rafforzamento dell’Ulss Dolomiti con l’assunzione di diverse figure sanitarie che andranno a potenziare i servizi territoriali e...

Feltre, Collezione Nasci-Franzoia: alla Galleria Rizzarda apertura con il botto

Dopo le oltre 130 persone che hanno potuto visitare la nuova collezione di vetri d’arte veneziani Nasci-Franzoia in concomitanza con la vernice per la...

Via ai lavori sui torrenti Veses e Caorame

Stanziati 250mila euro dalla Regione per i lavori di messa in sicurezza di alcuni tratti del torrente Veses nelle località Altanon e Sartena in...

Promossi tre ufficiali dei carabinieri del comando di Belluno

Tre promozioni al Comando provinciale dei carabinieri di Belluno. Da qualche giorno é stato promosso al grado di capitano Giorgio Bergamo (al centro nella...
Share