13.9 C
Belluno
venerdì, Maggio 7, 2021
Home Sanità Dal 1° ottobre prende servizio Emanuele Cherubin, pediatra di libera scelta in...

Dal 1° ottobre prende servizio Emanuele Cherubin, pediatra di libera scelta in Comelico

Dal 1° ottobre 2020 il Comelico avrà il suo pediatra, che potrà essere scelto anche dai genitori dei bambini residenti a Sappada, in virtù di una convenzione con l’Azienda sanitaria Alto Fiuli- Collinare – Medio Friuli.
A conclusione delle procedure di copertura della zona carente, l’Ulss Dolomiti ha conferito un incarico come Pediatra di Libera Scelta a tempo indeterminato per l’ambito territoriale dei Comuni di Comelico Superiore, Danta di Cadore, San Nicolo’ Comelico, San Pietro di Cadore, Santo Stefano di Cadore al dottor Emanuele Cherubin a partire dal 1 ottobre 2020.
Il pediatra eserciterà la propria attività su appuntamento nell’ambulatorio sito nel Comune di Santo Stefano di Cadore in Via Federa, 11.

Il numero di telefono per contattare il pediatra è 351 5445425.

I genitori dei bambini tra 0 e 6 anni residenti nell’ambito territoriale interessato, ai quali era stato temporaneamente assegnato un Medico di medicina generale o Pediatra di altro ambito fino alla copertura della zona carente, dovranno effettuare la scelta del pediatra tra il 1 e il 30 ottobre 2020 con le modalità sotto riportate. Dopo il 30 ottobre, sarà in ogni caso revocato il medico assegnato temporaneamente.

I genitori dei bambini tra i 6 e i 14 anni potranno decidere se scegliere il nuovo pediatra.

Il dottor Cherubin potrà essere scelto anche dai genitori dei bambini residenti nel comune di Sappada – con le modalità che saranno comunicate dall’Azienda di appartenenza – , in virtù della convenzione già stipulata con l’Azienda sanitaria Alto Fiuli- Collinare – Medio Friuli.

Per effettuare la scelta del pediatra sopra citato SULLA BASE DELLE NOTE DISPOSIZIONI NAZIONALI E REGIONALI VOLTE AL CONTENIMENTO E ALLA GESTIONE DELL’EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA COVID-19, È NECESSARIO INVIARE UNA MAIL NON PEC ALL’INDIRIZZO
cambiomedico@aulss1.veneto.it

con il seguente oggetto “scelta del pediatra dr. Emanuele CHERUBIN” indicando nome, cognome, luogo, data di nascita, indirizzo di residenza e codice fiscale del genitore, nome, cognome, data di nascita e c.f. del minore nonché il nominativo del pediatra prescelto. alla e-mail si dovrà allegare la copia del documento d’identità del genitore e della tessera sanitaria cartacea del minore rilasciata dalla ulss. al termine dell’operazione sarà inviata una e-mail di conferma dell’avvenuta assegnazione del pediatra con allegata copia della tessera sanitaria cartacea. la scelta a mezzo e-mail sarà operativa fino al 30 ottobre 2020;

SOLO RESIDUALMENTE, IN CASI ECCEZIONALI E DI OGGETTIVA IMPOSSIBILITÀ ALL’USO DELL’EMAIL, l’eventuale scelta del pediatra potrà essere effettuata, PREVIO APPUNTAMENTO TELEFONICOpresso la sede distrettuale di Santo Stefano di Cadore – Distretto Socio Sanitario – Via Carducci, 34 presentandosi con il proprio documento di identità e con la Tessera Sanitaria cartacea del minore rilasciata dall’ULSS. Nel caso in cui fosse impossibilitato/a a presentarsi personalmente, il genitore potrà delegare altra persona alla quale dovrà consegnare, oltre ai documenti citati, la delega allegata alla nota inviata al domicilio di ciascun assistito, compilata in stampatello e sottoscritta, e la fotocopia del documento di identità del delegato e del delegante;

PER APPUNTAMENTI E PER QUALSIASI INFORMAZIONE CONTATTARE IL SEGUENTE NUMERO 0435.341561 DAL LUNEDI’ AL VENERDÌ DALLE ORE 8.30 ALLE ORE 13.00.

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Efficientamento energetico, dissesto idrogeologico e sicurezza stradale. Belluno, Zoppè e Limana assegnatari di 384.640 euro

Belluno, Zoppè di Cadore e Limana sono i tre comuni del Bellunese tra i primi assegnatari dei fondi del Bando per l'efficientamento energetico. Secondo...

Fondo per i comprensori sciistici. De Carlo: “Soddisfatti, ma il provvedimento è troppo sbilanciato verso il Trentino Alto Adige”

“Abbiamo cercato di migliorare il Fondo per la montagna previsto dal Decreto Sostegni, provando a riequilibrare la ripartizione delle risorse su tutte le regioni,...

Fitoche, un progetto per salvare la montagna veneta, gli allevamenti e le produzioni

Il presidente Floriano De Franceschi: "un'iniziativa trasversale, con partner i cinque caseifici veneti di montagna, gli allevamenti ed il mondo della ricerca universitaria" Vicenza, 7...

Nuovo punto vaccinale a Sedico con Luxottica

Belluno, 7 maggio 2021 – L’Ulss Dolomiti, Comune di Sedico e Luxottica hanno definito congiuntamente un percorso collaborativo per attivare un nuovo Centro vaccinale...
Share