13.9 C
Belluno
venerdì, Febbraio 26, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti "Lungo la strada", il sogno in musica di Valter Feltrin diventa realtà....

“Lungo la strada”, il sogno in musica di Valter Feltrin diventa realtà. Venerdì sera a Feltre la presentazione del Cd del cantautore

Venerdì 22 marzo alle 21 all’Officinema di Feltre la Scuola comunale di Musica Sandi con il patrocinio del Comune di Feltre presenta il primo CD Del cantautore feltrino

Una piccola perla musicale tutta feltrina: è la compilation “Lungo la Strada” di Valter Feltrin che verrà presentata venerdì 22 febbraio alle 21 presso l’Officinema di Feltre. Dodici pezzi, con parole e musica dello stesso Feltrin, sbocciati nel contesto della scuola comunale di Musica Sandi di cui Feltrin è allievo, e che l’Istituto feltrino presenta orgogliosamente alla città in questa occasione.

Suoneranno dal vivo sul palco tutti gli artisti che hanno collaborato alla realizzazione del CD: oltre a Valter (Chitarre e voce) ci saranno Andrea Palonta (chitarre e voce), Daniele Bortoluz (violino), Denis Sasset (fisarmonica e tastiere), Elettra Feltrin (voce), Valerio Zanin (basso elettrico e fretless), Max Palma (percussioni), Fabrizio Tamburlin (batteria).

“Con questi pezzi Walter ci ha sorpreso – spiega il Direttore della Scuola Maestro Claudio Caretta – sono intensi nel contenuto testuale, ricchi di spontanea musicalità mai scontata o banale, e spesso assai accattivanti all’ascolto. Una vera sorpresa, che meritava di essere condivisa”. A permettere che il sogno si realizzasse hanno contribuito in tanti: dai docenti e amici della scuola, che hanno affiancato Walter nella registrazione dei pezzi, ai suoi familiari e ai colleghi che hanno sostenuto il progetto come regalo per la pensione.

A dare il titolo all’album è il primo brano del cd, intitolato “Lungo la strada” e immagine del cammino di vita di ognuno. “Ci sono voluti 15 anni per scrivere questi pezzi – spiega Valter – e i temi che raccontano sono tanti: l’emigrazione, la nostalgia, la fatica di alcune scelte, il coraggio di essere sè stessi. Sono pagine della mia vita, ma potrebbero essere quelle di chiunque di noi almeno per una volta si è detto “voglio fare le cose per scelta e per piacere. Non voglio più agire per obbligo e dovere”. E’una grande ballata di amore alla vita, alla sua bellezza e alle sue fragilità, nella quale ognuno potrà riconoscersi, sorridendo”.

Per ascoltare uno dei brani di Valter Feltrin clicca qui: https://drive.google.com/file/d/1C3CFP6n63sHIJgvZFg3QdtAFt2v7pawh/view?usp=sharing

Share
- Advertisment -

Popolari

Contrattazione sociale in provincia di Belluno: le Linee Guida per il 2021 di Cgil-Cisl-Uil

Lotta alla povertà e alla disuguaglianza sociale, politiche concrete in favore di anziani e giovani, nuove infrastrutture sanitarie per combattere la diffusione del Covid-19....

Nominati da Zaia i nuovi direttori generali della sanità veneta

Venezia, 26 febbraio 2021 - Il presidente della Regione, Luca Zaia, ha nominato oggi i nuovi direttori generali delle nove Ullss, delle due Aziende ospedaliere...

Lupo avvistato nella zona dell’Oltrerai di Ponte nelle Alpi. De Bon: «Nessun rischio per l’uomo. Ma gli animali domestici vanno custoditi adeguatamente»

I tecnici della Provincia e il consigliere delegato Franco De Bon hanno incontrato questa mattina il sindaco di Ponte nelle Alpi, per analizzare la...

Maria Grazia Carraro è il nuovo direttore generale della Ulss 1 Dolomiti

Maria Grazia Carraro, laureata in Medicina e Chirurgia all'Università di Padova, con Specializzazione in Igiene e medicina preventiva, è il nuovo direttore generale della...
Share