13.9 C
Belluno
mercoledì, Aprile 21, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Maratona di Lettura 2019 Feltre: il protagonista sarà Antonio Scurati

Maratona di Lettura 2019 Feltre: il protagonista sarà Antonio Scurati

Sarà dedicata ad Antonio Scurati la quattordicesima edizione della Maratona di Lettura di Feltre, in programma dal 30 aprile al 4 maggio prossimi. L’annuncio è stato dato stamane dall’assessore alla cultura del Comune di Feltre Alessandro Del Bianco nel corso di conferenza stampa. Nella stessa occasione è stato anche delineato il “mood” della manifestazione.

Alessandro Del Bianco e Anna Viviani

“Non sarà un evento non sarà un evento che partirà da pregiudiziali ideologiche ma ha lo scopo di stimolare un forte ragionamento anche sull’attualità, ha sottolineato Del Bianco. Grazie all’intervento di autorevoli storici, studiosi, scrittori e giornalisti cercheremo invece di ricostruire ed indagare la temperie culturale del primo periodo fascista, sulla traccia di quanto propone proprio l’ultimo romanzo storico di Scurati “M, il figlio del secolo”, dedicato alla figura di Benito Mussolini e dell’epoca che lo ha visto protagonista, con particolare riferimento al periodo dal 1919 al delitto Matteotti del 1924. Vogliamo proporre ai feltrini, e alle molte persone che ci auguriamo arriveranno anche da fuori, un viaggio scientificamente e culturalmente rigoroso all’interno di uno spaccato importante della storia italiana ancora poco metabolizzata nella memoria collettiva del nostro paese per una lettura consapevole e documentata di quell’epoca”, ha detto ancora Del Bianco.

Il programma sarà definito nei dettagli nel corso delle prossime settimane, anche se molti tasselli importanti sono già al loro posto. “Il format presenta molte novità, ha anticipato Anna Viviani, responsabile dell’ufficio cultura del Comune di Feltre. Il calendario degli eventi si aprirà infatti con una serie di anticipazioni già dal 30 aprile, per arrivare, sabato 4 maggio, al clou rappresentato dalla maratona di lettura che culminerà nel tradizionale dialogo serale con l’autore. Sarà inoltre un’edizione multidisciplinare, ha aggiunto Viviani, dove alle letture si uniranno le “contaminazioni” di altre forme artistiche come quella cinematografica, nell’intento di offrire ai fruitori della rassegna numerosi angoli di approfondimento del tema proposto, da quello storico, a quello artistico, a quello politico e culturale, senza tralasciare la dimensione psicologico-psichiatrica dell’epoca”.

Antonio Scurati, 50 anni, nato a Napoli, è docente di Letterature contemporanee presso lo IULM di Milano, dove dirige il Master in Arti del Racconto. Ha all’attivo oltre una decina di titoli nell’ambito del romanzo storico, oltre che nella saggistica. Con “Il Sopravvissuto” si è aggiudicato nel 2005 il premio Campiello. Il suo ultimo libro “M. Il figlio del secolo” è diventato un vero e proprio caso editoriale, attirando l’attenzione della critica e dei lettori ed imponendosi in testa alle classifiche di vendita.

Share
- Advertisment -

Popolari

I ritratti caricature di Idalgo De Pra. Da sabato nei negozi Stimm (ex Banca d’Italia) a Belluno

Da sabato 24 aprile nei negozi Stimm in centro di Belluno (ex Banca d'Italia) saranno esposti i ritratti-caricature di Idalgo De Pra. Una rassegna di...

10mila euro di contributo straordinario dalla Provincia a Belluno Donna

Nel 2020, 159 donne si sono rivolte al centro antiviolenza, per 970 interventi Vendramini e Scopel: «Il problema c’è e vogliamo portare consapevolezza in tutti...

Formazione e gioco di squadra nel protocollo d’intesa contro le discriminazioni di genere. Flavia Monego: «Lavoriamo soprattutto per formare una coscienza nuova»

È stato sottoscritto ieri (martedì 20 aprile) a Palazzo Piloni il nuovo protocollo d'intesa per la collaborazione tra consigliera di parità della Provincia e...

Piave, fiume identitario, fiume resiliente. Legambiente scrive ai sindaci: Il PNRR è un’opportunità di riscatto da non lasciarsi sfuggire

Il Contratto di Fiume è lo strumento che consentirà di gestire i processi in modo unitario e trasparente Il Piave - la Piave -...
Share