13.9 C
Belluno
lunedì, Agosto 15, 2022
Home Cronaca/Politica Bandi regionali per lo sport. Marco Bogo: "Un sostegno importante per le...

Bandi regionali per lo sport. Marco Bogo: “Un sostegno importante per le società sportive”

Marco Bogo, assessore

Sono stati approvati dalla Giunta regionale tre bandi a sostegno dell’attività e della promozione sportiva: 200mila euro la dotazione finanziaria di ciascun bando, rinvenibile sul sito della Regione Veneto.
«Sono sostegni importanti alle attività delle associazioni sportive del territorio, ed è importante la novità dedicata alla creazione di corsi di avviamento allo sport», commenta l’assessore alle politiche per lo sport e il tempo libero, Marco Bogo.
«Vengono finanziati corsi per avvicinare i giovani dai 6 ai 18 anni alle diverse pratiche sportive: – spiega ancora Bogo – è importante coinvolgere fin da piccoli i ragazzi in queste attività, anche per far crescere in loro quei valori sportivi come la condivisione, la fatica, il rispetto sui quali si basano le nostre comunità».
«Questo sarà un’ulteriore occasione ed incentivo per lo sport giovanile, che va ad aggiungersi al “Fondo Dote Sport” istituito già nel 2013 dal Comune di Belluno – ricorda il sindaco, Jacopo Massaro – e che aiuta finanziariamente le famiglie in difficoltà nei pagamenti e nelle iscrizioni dei ragazzi alle società sportive, riducendo così gli ostacoli legati al reddito. Una formula che ripetiamo tutti gli anni con successo, tanto da essere stata copiata anche in altre realtà nazionali».
Oltre a questo, vengono sostenute l’organizzazione e la promozione degli eventi sportivi: «Un tema molto importante, che può spingere al mantenimento e alla prosecuzione di eventi già esistenti e anche alla nascita di nuove manifestazioni, che per il nostro territorio diventano grande occasione di promozione turistica», evidenzia Bogo.
Anche l’altro bando, dedicato alla pratica degli atleti con disabilità, riveste particolare importanza: «Abbiamo cooperative che fanno fare sport a persone con varie disabilità – sottolinea l’assessore – Lo sport rappresenta un elemento fondamentale sul piano emotivo e sociale, ed è fonte e motore di inclusione sociale».
Da qui l’appello alle realtà bellunesi impegnate nella pratica sportiva: «Spero che le nostre associazioni raccolgano le occasioni offerte da questi bandi per promuovere e sostenere le loro attività, magari dando vita anche a nuovi eventi, e per allargare la loro offerta, cercando di avviare nuove iniziative che riescano a coinvolgere quanti più bambini e ragazzi possibili. – conclude Bogo – Da parte nostra, continueremo a sostenerle come abbiamo sempre fatto, anche migliorando le strutture sportive».

Share
- Advertisment -

Popolari

Sentenza Tar Comelico. Le Associazioni ambientaliste Italia Nostra, Mountain Wilderness Italia e Lipu valutano l’appello al Consiglio di Stato

Le associazioni ambientaliste Italia Nostra, Mountain Wilderness Italia e Lipu sono stupite e amareggiate dalla sentenza del TAR Veneto n. 1280/2022 che ha annullato...

Soccorso in montagna

Belluno, 14 - 08 - 22 Nel pomeriggio il Soccorso alpino di Cortina è stato allertato per un ragazzo caduto con la bicicletta lungo...

Paracadutismo. Trofeo Città di Belluno, sventola il Tricolore grazie alla Scuola nazionale

Oltre 40 le formazioni in gara per l'evento proposto dall'Associazione paracadutismo Belluno e valido quale terzo appuntamento delle World Cup Series, la Coppa del...

Isacco Costa domina il Giro podistico di Falcade 2022

Quasi 500 i concorrenti in gara all'evento organizzato dallo Sci club Val Biois. Premio speciale dell'amministrazione comunale agli azzurri Lucia Dalmasso ed Elia Barp Falcade...
Share