13.9 C
Belluno
domenica, Aprile 18, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Spettacoli di Mistero, 28 ottobre – 1 novembre 2016. Cinque eventi nel...

Spettacoli di Mistero, 28 ottobre – 1 novembre 2016. Cinque eventi nel weekend di Ognissanti tra streghe, diavoli e leggende medievali 

mistero-130x130Scatta l’ora del mistero nel week end di Ognissanti, nel Bellunese sono ben cinque gli appuntamenti della rassegna “Veneto: Spettacoli di Mistero”, in programma tra venerdì 28 ottobre e lunedì 1 novembre 2016.

 

 

Venerdì 28 ottobre
SOSPIROLO, Sulle orme de la Caza Selvarega. La Pro Loco Monti del Sole organizza una passeggiata guidata e animata sulle orme della “Caza Servadega”, ovvero la “caccia selvaggia”, corteo notturno di esseri sovrannaturali e anime dannate che attraversa la vallata per una battuta di caccia notturna. Per i partecipanti il ritrovo è alle ore 20,30 a San Gottardo presso l’Antico Borgo, da cui prenderà il via un percorso di circa un’ora e mezza all’inseguimento dei latrati dei cani infernali, dello scalpitio di zoccoli dei cavalli a cinque o otto zampe e delle urla demoniache dei dannati che guidano il misterioso corteo: sono empi cacciatori, che in vita non hanno rispettato il divieto di cacciare nei giorni della Santa Messa e che ora sono condannati a cavalcare di notte, senza sosta, al suono dei corni.

MEL, Il Cerchio delle Streghe. La Pro Loco Zumelle propone una serata dedicata alla presentazione del libro “Il Cerchio delle Streghe”, a cura di Vania Russo, nel Castello di Zumelle. Un’occasione per conoscere le tante storie e leggende legate alla figura della Smara o Smarada, ovvero la strega o fattucchiera, che facendosi piccina piccina, si intrufolava nelle case attraverso la toppa delle serrature o le fessure delle porte, andando ad accovacciarsi sul petto di chi stava dormendo e a schiacciarlo col suo peso una volta ritornata grande. Ai racconti di questa e altre leggende seguirà una “Cena del Mistero”, servita nella locanda del Castello a partire dalle ore 20. Per informazioni e prenotazioni: 333 9102177 prolocozumellese@sinistrapiave.it

Sabato 29 ottobre
BELLUNO “A cena con la Redosega” spettacolo di animazione per famiglie al Centro culturale P. Rossi
Chi è la Redosega? Nella tradizione bellunese è la Befana, o meglio una strega spaventosa e minacciosa, che nella notte dell’Epifania attraversa il torrente Cordevole (più lungo corso d’acqua della provincia di Belluno), accompagnata da un curioso seguito di dodici “Redodesegot”, per minacciare le donne della valle con il suo grande fuso di ferro. La leggenda vuole che dopo che la Redosega ha attraversato il torrente, le donne si rechino all’alba sulle ghiaie del Cordevole a raccogliere l’acqua, per lavarvi la catena del focolare e guadagnare così benefici e virtù. Questa leggenda sarà narrata con una rappresentazione teatrale in programma alle ore 20 di sabato 29 ottobre al Centro Culturale Piero Rossi di Belluno – Piazza Piloni  di Belluno.

TRICHIANA, Cavarnere, voci e silenzi dei boschi. La Pro Loco di Trichiana organizza una passeggiata notturna nei boschi di faggi, carpini e pini, tipici delle prealpi bellunesi, dove si avrà la possibilità di vivere racconti che parlano di storia, tradizioni e cultura e di degustare alcuni piatti tipici bellunesi. Il tutto all’ombra di quel magico luogo chiamato Cavarnere, il centro di un secolare ceppo di maestosi faggi, nel quale si tramanda da secoli la storia o leggenda (questo lo deciderà ognuno dei partecipanti) di un posto dove venivano eseguiti dei sabba satanici. La passeggiata si svolgerà lungo un percorso di 6 km, con partenza alle 17,30 presoo l’area turistica Melere (loc. Pranolz di Trichiana), passando tra Melere, Col de Ongia, Cavarnere, Pramaor, Col de Ongia e Riva dell’Oca. Necessario abbigliamento da escursione (maglie pesanti, scarponi montagna e torcia elettrica). Prenotazione obbligatoria, per informazioni: Pro Loco Trichiana 366.1091084 – 366.1090914, www.prolocotrichiana.it. Compreso nel biglietto d’ingresso, un biglietto valido per l’entrata a Longarone-Fiere- Arredamont 2016. In caso di maltempo, l’evento sarà spostato a domenica 30 novembre.

Martedì 1 novembre
MEL, Due crociati da Zumelle. Serata dal Sapore medievale a Mel, per un appuntamento ricco di racconti e leggende che aleggiano attorno alle mura del Castello di Zumelle. La Pro Loco Zumellese, in particolare, insieme all’attore Giorgio Dell’Osta Uzel, metterà in scena un percorso guidato, con partenza alle ore 20 in piazza Luciani a Mel, che attraverso le vie del paese porterà alla “giazzera”, antica ghiacciaia immersa nel fitto bosco. Qui verrà rivelata la storia misteriosa di Piero e Ruperto da Zumelle che, agli ordini del Capitano di ventura Giovanni da Vidor e del suo piccolo esercito, parteciparono nel 1096 alla Prima Crociata in Terra Santa. I due crociati, dopo sanguinose battaglie contro gli infedeli, tornarono vittoriosi nella propria terra e, grazie alle loro eroiche gesta, furono elevati al rango di cavalieri dal signore di Zumelle. Per informazioni: prolocozumellese@sinistrapiave.it

Share
- Advertisment -

Popolari

La solidarietà delle associazioni a Casanova, presidente di Mountain Wilderness Italia querelato per aver criticato “Quad in quota”

Luigi Casanova, presidente onorario di Mountain Wilderness Italia, è stato sottoposto a processo a richiesta dei sostenitori della manifestazione "Quad in quota" di Falcade...

Rinnovato il contratto dei metalmeccanici. In provincia di Belluno passa con il 93,8% dei consensi

Il Nuovo CCNL Industria metalmeccanica è stato ratificato nella provincia di Belluno con il 93,8% di voti favorevoli. Il voto si è svolto in...

Tecnologia 5G. Una trentina di associazioni chiedono alle massime istituzioni di mantenere invariati i limiti di esposizione

Al fine di tutelare la salute pubblica, una trentina di associazioni e comitati hanno inviato al presidente della Repubblica Sergio Mattarella, alla presidente del...

Accordo Confartigianato-Feinar-Volksbank per il Superbonus 110%. D’Incà: «Una risposta ai nostri associati e al territorio bellunese

Confartigianato Belluno ha sottoscritto ieri (venerdì 16 aprile) un importante accordo con Feinar e Volksbank per semplificare l'accesso al Superbonus 110%. La convenzione prevede...
Share