13.9 C
Belluno
venerdì, Aprile 16, 2021
Home Prima Pagina Ospedale San Martino: aumentano i ricoveri nel Reparto di Gastroenterologia

Ospedale San Martino: aumentano i ricoveri nel Reparto di Gastroenterologia

ospedale s martinoL’Unità Operativa di Gastroenterologia di Belluno dispone dal 2008 anche di un’attività di ricovero, la cui attuale dotazione è di 6 posti letto. Negli anni il numero di ricoveri nella è via via cresciuto.
Nel 2015 ci sono stati 269 ricoveri, con una occupazione media di posti letto superiore al 100%. Più del 60% dei ricoveri è stato determinato da calcolosi della colecisti e delle vie biliari, da emorragie digestive, da pancreatiti acute o croniche complicate e da tumori del fegato-vie biliari, del pancreas e gastrointestinali.
I restanti ricoveri hanno riguardato le diverticoliti, la rettocolite ulcerosa e la malattia di Crohn.
Pur restando invariate le tipologie di malattie, nei primi sei mesi del 2016 si è assistito a un incremento del numero dei ricoveri rispetto ai corrispondenti mesi del 2015.

Rilevante è l’aumento dei ricoveri per tumori del pancreas e delle vie biliari che nel 2016 sono quasi raddoppiati rispetto all’anno precedente. La gestione di tali pazienti richiede competenza, impegno, organizzazione e tecnologia oltre ad una sinergia di tutte le figure professionali coinvolte delle varie Unità operative e dei Pronto Soccorso. Nella maggior parte dei casi l’approccio integrato clinico gastroenterologico ed endoscopico con l’apporto di team multidisciplinari ha permesso la tempestiva risoluzione della patologia acuta e la rapida dimissione con l’eventuale presa in carico del malato cronico. Qualora invece le patologie richiedano anche intervento chirurgico e/o terapie oncologiche, il paziente completa il percorso nel reparto di competenza (generalmente Chirurgia e Oncologia).

Oggi le malattie gastroenterologiche hanno un impatto importante sulla salute della popolazione. In effetti sono una delle principali cause di morte, oltre che uno dei primi motivi di ricovero che solitamente avviene per sintomi che esordiscono improvvisamente e che richiedono ospedalizzazione urgente.
Alimentazione e ambiente sono i principali imputati.
In questi anni l’Unità Operativa dell’Ospedale di Belluno si è fatta promotrice di numerosi tavoli di lavoro con colleghi di altre specialità provenienti da tutti gli ospedali appartenenti all’ULSS 1 che hanno portato alla condivisione di percorsi clinici per le patologie più complesse, tra cui: le emorragie digestive, la pancreatite acuta, i tumori dell’apparato digerente, le calcolosi delle vie biliari e la diverticolite.
Percorsi questi che fanno si che il paziente riceva sempre le migliori cure possibili e che sono stati inseriti nel complesso meccanismo degli Ospedali in rete della nostra ULSS. Una carta vincente è stato il coinvolgimento continuo anche dei medici di assistenza primaria che hanno contribuito al successo dimostrando l’importanza vitale del legame tra ospedale e territorio.

“Nella rete dell’emergenza e urgenza, le malattie dell’apparato digerente hanno un forte impatto soprattutto per quanto riguarda la gestione dell’emorragia digestiva e dei quadri gastroenterologici più severi. Il problema di agire con tempestività è particolarmente attuale nella nostra ULSS essendo poco popolata ma molto estesa”afferma il Dr. Bastianello Germanà, Direttore dell’Unità Operativa di Gastroenterologia dell’Ospedale di Belluno.

Share
- Advertisment -

Popolari

Acc Mel. Bond: «ItalComp è settore strategico, intervenga Cassa depositi e prestiti rilevando una quota dell’asset»

«Se davvero il progetto ItalComp piace al governo, venga individuato come un settore strategico e come tale vada salvaguardato». È quanto afferma il deputato...

Processo penale minorile. Un webinar il 21 e 28 aprile dedicato ai progetti di messa alla prova

Un webinar formativo sul tema minori e circuito penale nel Bellunese. Il doppio appuntamento, che si terrà online nei mercoledì 21 e 28 aprile...

Ricettività turistica. De Cassan (Federalberghi):”I dati certificano il tracollo invernale”

«Purtroppo i dati contabili aggiornati al 31 marzo confermano il tracollo del comparto turistico ricettivo ed in modo particolare di quello legato alla stagione...

Parco giochi del Boscariz di Feltre, completata la sistemazione

Feltre, 16 aprile 2021 - Si sono conclusi in questi giorni i lavori di sistemazione del Parco Giochi del Boscariz, avviati già da qualche...
Share