13.9 C
Belluno
martedì, Aprile 20, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Un agosto all’insegna degli appuntamenti teatrali con SlowMachine

Un agosto all’insegna degli appuntamenti teatrali con SlowMachine

Un laboratorio teatrale intensivo presso il Teatro Comunale di Belluno, un reading musicale e la serata d’inaugurazione del nuovo spazio Hangar 11.

Ecco gli appuntamenti firmati SlowMachine per questo agosto.

laboratorio teatro SlowMachineIl laboratorio, dal titolo “Dal testo all’improvvisazione”, che verrà svolto all’interno del Teatro Comunale di Belluno, prevede un percorso intensivo di 5 giorni, dal 19 al 23 agosto, per sei ore giornaliere in cui verranno toccati
argomenti fondamentali della tecnica dell’attore. Un percorso pensato sia per chi voglia avvicinarsi per la prima volta al teatro, sia per chi abbia già acquisito alcune esperienze. Questo laboratorio consolida la collaborazione
iniziata l’anno scorso con il festival Ferragosto e Dintorni ed è realizzato in sinergia con il Comune di Belluno e la Fondazione Teatri delle Dolomiti e condotto dal regista Rajeev Badhan e dall’attrice Elena Strada. Il 22 agosto
è prevista inoltre una lezione aperta al pubblico dalle 17:00 alle 18:00 presso il Parco di Lambioi. C’è tempo fino a sabato 13 agosto per iscriversi.

Per informazioni e iscrizioni è necessario mandare una mail a info@slowmachine.org o telefonare al 3289252116.

Il secondo appuntamento, sempre all’interno del cartellone di Ferragosto e Dintorni, si svolgerà sabato 20 agosto sulla terrazza dell’Astor alle ore 19:00 e si tratta di un reading musicale dal titolo “Zenzero&Nuvole”, che
vede in scena Rajeev Badhan, Elena Strada e Mauro Sommavilla, tratto dall’omonima raccolta di racconti di Simone Perotti. Un progetto nato in collaborazione con il ctb-centro teatrale bresciano che narra esperienze di
viaggio e di cucina e che traccia una sottile linea di corrispondenza tra il senso del gusto e il ricordo. La serata sarà completata da un aperitivo ovviamente a base di zenzero.

Ultimo e importantissimo appuntamento di agosto per SlowMachine, sarà la serata d’inaugurazione dello spazio Hangar 11. Ex-hangar militare, facente parte del complesso dell’ex-Caserma Piave, Hangar 11 vuole diventare nuovo
spazio teatrale e artistico per la città di Belluno.
SlowMachine, in collaborazione con il Festival La Bella Estate, ha deciso di realizzare una serata di apertura alla città di questo luogo così suggestivo.
Domenica 28 agosto alle ore 21:00, la serata inizierà con lo spettacolo “Primo Canto per Voce e Tempesta”, tratto da un testo di Massimo Sgorbani sulla mistica Angela da Foligno, la regia è di Rajeev Badhan e in scena sarà l’attrice Elena Strada. Lo spettacolo verrà presentato in una forma inedita attraverso le sonorizzazioni di Fabio De Min e Davide Rizzardi. La serata proseguirà con la musica di Demis Dj set

Share
- Advertisment -

Popolari

Campagna vaccinale Ulss Dolomiti: vaccinati il 92% degli ultraottantenni in Provincia

Belluno, 19 aprile 2021 - Si è conclusa nel pomeriggio l'ultima giornata di accesso libero per gli over 80 a Tai di Cadore, con...

Sopralluogo alla frana di Valle di Cadore. Bortoluzzi: «Studiamo la situazione geologica per ipotizzare gli interventi più funzionali»

I tecnici incaricati dalla Provincia di Belluno hanno effettuato una serie di sopralluoghi a Valle di Cadore, lungo il versante sotto l'abitato di Costa...

Karrycar, il primo servizio on line per il trasporto auto in tutta Italia realizzato dalla startup bellunese Droop srl.

Belluno, 19 aprile 2021 - Spedire o ritirare un’auto da un punto all’altro dell’Italia non è mai stato così facile, veloce e conveniente. E’...

Superbonus 110%. Veneto in testa per numero di pratiche

Secondo i dati ENEA, nel Nordest, i crediti ceduti sono pari a 128 milioni di euro e il Veneto con 853 interventi asseverati è...
Share