13.9 C
Belluno
martedì, Giugno 18, 2024
HomeArte, Cultura, SpettacoliAppuntamentiChiamata a raccolto, domenica a Feltre l'appuntamento con la mostra scambio delle...

Chiamata a raccolto, domenica a Feltre l’appuntamento con la mostra scambio delle sementi

Ritorna “Chiamata a raccolto”, la giornata organizzata dal Gruppo Coltivare Condividendo dedicata alla biodiversità, al coltivare senza chimica di sintesi, al condividere conoscenze, saperi, pratiche, al costruire relazioni.
Domenica 30 novembre al bocciodromo del Foro boario (via 14 agosto 1866 – spazio coperto e riscaldato, con ingresso libero), di Feltre, dalle ore 10, sarà possibile incontrare una serie di gruppi, associazioni, realtà locali e non, che esporranno, scambieranno e doneranno le loro sementi antiche e riproducibili. proporranno percorsi, iniziative, laboratori all’insegna dell’auto produzione, del coltivare e acquistare sano, della difesa di territorio, di ambiente, biodiversità e salute.

coltivare condividendo (1)Protagonisti della giornata i “bambini pirata” circa un centinaio di alunni di alcune scuole che porteranno il loro prezioso forziere pieno di sementi auto prodotte, I bimbi doneranno “sementi per l’orto”, “sementi per il campo” e “sementi per l’animo”

Assieme a loro la più grande associazione di salvatori di sementi austriaca “Arche noah” che oltre a donare sementi non mancherà di elargire consigli, suggerimenti e idee frutti di decenni di esperienza e di lavoro sul campo.

Sempre dal nord” giungeranno anche “gli orticoltori dell’alto adige” (Sortengarten Südtirol) con tantissime sementi alpine e tanta voglia di costruire collaborazioni con la nostra zona. Un’ altra organizzazione di levatura internazionale è anche “Seed Vicious” che esporrà, scambierà e donerà sementi da tutto il mondo

Tornano anche quest’anno degli ospiti ormai fissi della manifestazione: il consorzio della quarantina con le sue quasi 300 varietà di patate,Antonio cantele con i suoi semi dell’Altopiano di Asiago, i ragazzi di Altro mercato di

Mogliano, gli amici trentini della Pimpinella (con semi e frutti) e Diego che da Marano (VI) ci farà conoscere e offrirà una miriade di varietà di mais. Immancabili anche gli amici di Bassano, un bel ragruppamento di associazioni, gruppi realtà con le quali collaboriamo da tempo (agrincolti, No OGM Bassano, adotta un terrazzamento, Gas Canova, nutrire significa educare..)

“Chiamata a raccolto” è oramai diventato un appuntamento molto significativo dal punto di vista della biodiversità, dello scambio semi e della condivisione, pertanto sono molti i nuovi gruppi, associazioni, persone che porteranno a Feltre loro sementi, materiale e conoscenze. L’ associazione SeMI scambi”, amidi dell’orto, AdiPa (con semi di fiori, pomodori e ortaggi), Civiltà contadina con salvatori di semi veneti e lombardi. Ma anche importanti realtà locali come Dolomiti bio e l’associazione per la tutela del fagiolo gialet, che farà conoscere i suoi straordinari successi in ambito di selezione in campo e ottenimento di fagioli virus esenti, un qualcosa di veramente straordinario.

- Advertisment -

Popolari