13.9 C
Belluno
venerdì, Aprile 23, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Grand Prix Lattebusche: in 700 per la finale di Falcade sabato e...

Grand Prix Lattebusche: in 700 per la finale di Falcade sabato e domenica

leonardo busin grand prix lattebuscheFalcade (Belluno), 5 marzo 2014 – In 700 per le finali del Grand Prix Lattebusche, sotto gli occhi di Flavio Roda. Nell’imminente fine settimana il comitato veneto Fisi vivrà uno dei momenti più qualificanti della propria attività, vale a dire le finali del Grand Prix Lattebusche, il circuito dello sci alpino e dello sci di fondo riservato ai piccoli, gli sciatori appartenenti alle categorie Baby e Cuccioli, vale a dire nati tra gli anni compresi tra il 2002 e il 2005. A nobilitare l’evento ci sarà anche Flavio Roda, presidente della Federazione italiana sport invernali.

Teatro di gara delle finali saranno le piste di Falcade e del San Pellegrino e l’organizzazione sarà a cura dello Sci club Val Biois, sodalizio nato nel 1949 e che propone un’ampia gamma di attività: lo sci alpino, il fondo, lo snowboard e il biathlon.

Sabato 8 marzo, con inizio alle 10, sulle pista “Panoramica” a Falcade si svolgerà la finalina della sci alpino, riservata a coloro che non si sono qualificati direttamente alla finale.

Domenica 9, sempre con inizio alle 10, lo sci alpino proporrà le finali sulla pista “Le Coste” al San Pellegrino: Baby e Cuccioli gareggeranno in contemporanea, sulla stessa pista, appositamente predisposta. Lo sci di fondo sarà invece di scena a Falcade, sulla pista “Pietro Scola”. Anche per i protagonisti degli sci stretti l’orario d’inizio è fissato per le 10.

Le premiazioni si svolgeranno a partire dalle 14 alla sala “Dolomiti” dell’istituto alberghiero di Falcade: verranno assegnati riconoscimenti ai primi cinque classificati di ogni categoria, delle prime cinque società classificate. In più, ci sarà l’estrazione di numerosi premi a sorteggio offerti da Lattebusche e la consegna della Borsa di studio, una per un atleta dello sci di fondo, una per un atleta dello sci alpino, intitolata a Ivano Giopp, l’ideatore della manifestazione. Da segnalare come ai primi classificati di ogni categoria verrà consegnata una litografia originale (35 x50 cm) dell’artista falcadino Dunio Piccolin stampata presso la storica e prestigiosa stamperia d’Arte Busato a Vicenza che opera e collabora con i più affermati artisti italiani ed internazionali dal 1946.

«E’un impegno e un onore allestire la finale del Lattebusche – spiega il presidente dello Sci club Val Biois, Matteo Cagnati –. Abbiamo lavorato intensamente come consiglio direttivo, in sinergia con tante realtà locali: dalla Ski Area Tre Valli al Comune, ai numerosi volontari. Importante è poi la collaborazione con l’istituto alberghiero di Falcade: una collaborazione che vuole essere la testimonianza tangibile di una possibile collaborazione tra il mondo dello sport e quello della scuola».

Testimonial delle finali Lattebusche sarà Fulvio Scola, fondista azzurro cresciuto proprio nello Sci club Val Biois. «E’ per me un onore essere chiamato a fare da testimonial per la finale del Grand Prix – spiega Scola -. Ai giovani atleti auguro che queste giornate siano di puro divertimento e che, al termine, l’unico rimpianto sia quello di dover aspettare il prossimo inverno per ritornare sulla neve».

«Queste finali sono per noi come le Olimpiadi perché l’entusiasmo che i piccoli atleti anno creare è pari a quello dei Giochi – sottolinea il presidente di Fisi Veneto, Roberto Bortoluzzi –. Grazie a Lattebusche, che ci sostiene da quasi quarant’anni e grazie a ai tanti dirigenti e tecnici di club che lavorano quotidianamente per fare grande il nostro movimento».

Per i dettagli del programma e dei qualificati: www.sciclubvalbiois.it e www.fisiveneto.org.

 

 

 

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Eventi culturali a Borgo Valbelluna

Il Premio Letterario Nazionale “Trichiana Paese del Libro”, fiore all’occhiello delle iniziative in Sinistra Piave, vede confermata la presenza dello scrittore veneziano Tiziano Scarpa...

Apre Decathlon, nell’area riqualificata ex Comedil a Ponte nelle Alpi

Ponte nelle Alpi, 23 aprile 2021 - È il primo in provincia di Belluno. E da oggi ha aperto ufficialmente i battenti: il nuovo...

Lettera dei sindaci ai politici per la riapertura delle piscine coperte

Preg.mi Ministro Daniele Franco segreteria.ministro@mef.gov.it Ministro Federico D'Inca' rapportiparlamento.segrcapodip@governo.it Sen. Luca De Carlo luca.decarlo@senato.it Sen. Paolo Saviane paolo.saviane@senato.it On. Mirco Badole badole_m@camera.it On. Dario Bond bond_d@camera.it On. Roger De Menech roger@demenech.it Pres.te...

Coldiretti raccoglie firme contro il fotovoltaico a terra. Sabato a Belluno e Feltre, domenica a Quero

Sabato al mercato Campagna Amica di Belluno in Piazza Piloni, dalle ore 9.00 alle 12.00 Coldiretti Belluno raccoglie le firme per la petizione "No...
Share