13.9 C
Belluno
giovedì, Gennaio 21, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Tecniche di coltivazione dolci. Domenica 3 marzo l'appuntamento a Lentiai con il...

Tecniche di coltivazione dolci. Domenica 3 marzo l’appuntamento a Lentiai con il Gruppo Coltivare condividendo

Domenica 3 marzo con inizio alle ore 15.30 si terrà, presso la Società Operaia di Lentiai (BL) un convegno..una chiacchierata organizzata dal Gruppo Coltivare Condividendo. Tema della giornata: le “tecniche di coltivazione dolci”

Cioè quell’insieme di pratiche e metodi di coltivazione eco sostenibile capaci di darci dei prodotti genuini e sani aumentando anche la fertilità del nostro terreno.

Tecniche molto pratiche e di semplice attuazione, che escludono la chimica di sintesi e la meccanizzazione, che fanno ampio uso di prodotti naturali, che riducono notevolmente i costi di produzione. Molto adatte per l’auto produzione domestica.

Il relatore principale sarà Mauro Flora tecnico di campo molto conosciuto ed apprezzato soprattutto per la sua concretezza ed esperienza

Si parlerà di come verificare ed aumentare la fertilità del suolo, di come prevenire malattie e infestazioni, di consociazioni, di tecniche di coltivazione che ripudiano la chimica di sintensi.. di come e quando seminare o piantare.. ma anche di molto altro..

Durante il pomeriggio non mancheranno accenni e resoconti sui due progetti che il Gruppo Coltivare Condividendo sta costruendo assieme a una serie di altre realtà bellunesi, del Primiero, della Valsugana, del bassanese e dell’alto trevigiano

Sta avendo un ottimo riscontro sia l’iniziativa legata al recupero e moltiplicazione (e alla futura donazione) delle sementi antiche, che quella degli “orti a vista”, cioè una serie di orti e campi dislocati in varie zone del territorio, costruiti con tecniche di coltivazioni o gestiti in modo particolare e visitabili da chiunque (e collegabili tra di loro da percorsi all’insegna dell’ecoturismo)

L’incontro di domenica 3 febbraio è a ingresso gratuito e ha lo scopo di fornire una serie di conoscenze, competenze, ma anche contatti, a tutti coloro che vogliono affinare le loro tecniche di coltivazione o iniziare a coltivare un orto. In questi ultimi mesi si parla molto di comuni che offrono terreni e spazi per orti comuni o orti diffusi. Crediamo che sia però molto importante fornire anche saperi, esperienze, competenze, dato che coltivare la terra non è un qualcosa di scontato. Anzi spesso l’improvvisazione oltre a non dare buoni risultati rischia di far usare prodotti chimici che avvelenano terra e prodotti

Crediamo che sia molto importante contribuire alla costruzione di una rete di conoscenze, sensibilità e competenze per sostenere e favorire un approccio alla terra, un agricoltura, un auto produzione sostenibile, diffusa e non devastante. Basata sulla biodiversità locale, sulla salubrità e sul ripudio dei pesticidi, dei diserbanti e degli OGM (che minacciano anche la nostra provincia)

Una ruralità che si lega con l’ecoturismo, la tutela del paesaggio, della salute, dell’ambiente, che si smetta di ritenere prioritario il massimo profitto e il far arricchire i soliti noti, sacrificando a ciò il futuro di questa terra e delle generazioni future

Vi aspettiamo a Lentiai domenica 3 marzo, con tante domande da porre, curiosità da svelare.. esperienze da condividere.

Gruppo Coltivare Condividendo

www.coltivarcondividendo.blogspot.com

 

 

Share
- Advertisment -

Popolari

La Polizia postale ha una nuova sede nello storico palazzo delle Poste centrali di Belluno

La Polizia Postale e delle Comunicazioni ha la sua nuova sede al secondo piano del palazzo delle Poste centrali di Belluno in piazza Castello...

Ulss Dolomiti: bando per l’assunzione di anestesisti e rianimatori

Per sopperire alla carenza di medici anestesisti e rianimatori in Ulss Dolomiti, il 9 dicembre 2020 sono state avviate le procedure per l’assunzione di...

Convenzioni per interventi sul territorio tra Comune di Belluno, Cai e Usi civici

Convenzione tra il Comune di Belluno, il Club Alpino Italiano e il comitato per l’Amministrazione separata dei Beni di Uso Civico delle Frazioni di...

De Cassan (Federalberghi Belluno): «Appoggio a tutte le iniziative responsabili e civili perché la montagna riceva la giusta attenzione»

«Tutte le iniziative organizzate nel solco della legittimità e di un dialogo civile vanno nella direzione di supportare quanto l'Associazione sta svolgendo in via...
Share