13.9 C
Belluno
venerdì, Ottobre 30, 2020
Home Cronaca/Politica Longarone: cittadinanza onoraria al Corpo forestale dello Stato

Longarone: cittadinanza onoraria al Corpo forestale dello Stato

Roberto Padrin

«La storia di Longarone non può rescindere da quella del suo territorio, gran parte del quale legata proprio al bosco, che ha fatto le fortune di tante famiglie longaronesi».

Lo ha detto oggi il sindaco di Longarone Roberto Padrin, nel corso della cerimonia di conferimento della cittadinanza onoraria al Corpo Forestale dello Stato.

«Del resto – ha detto Padrin dopo aver ricordato il maresciallo guardia forestale Enrico Migotti e la guardia scelta forestale Giorgio De Luca che morirono in quel tragico 9 ottobre 1963 tra le 1.910 vittime – il patrimonio boschivo del nostro comune è il quarto della provincia di Belluno e già nel 1957 l’allora sindaco Giuseppe De Vecchi scriveva in una nota che dal 1947 al 1953 venivano tagliati 6.300 metri cubi l’anno di legname. E tutto questo sotto il controllo, la vigilanza e il supporto del Corpo Forestale dello Stato. Senza queste figure ben poco avremmo potuto e potremmo fare. Un grazie dunque anche per quest’opera, che ancor oggi viene esercitata con grande professionalità e impegno da chi ereditò il timone dopo il disastro.»

Share
- Advertisment -


Popolari

L’Alto Adige si adegua. Sabato scatta il coprifuoco anche per loro

Chi aveva programmato la cena sabato sera dai vicini in Alto Adige, dovrà rinviare. Il governatore Kompatscher ha stabilito che dal 31 ottobre anche...

Ancora i ladri d’oro in azione, tre furti nel Feltrino

Tre furti denunciati ai carabinieri nella giornata odierna nel Feltrino. Tutti e tre gli episodi sono successi ieri sera con le consuete modalità (effrazioni...

Nuovo sfregio ai fiocchi rosa dell’Ados in piazza dei Martiri

Ancora vandali in azione in Piazza dei Martiri a Belluno. E' la seconda volta da quando sono stati installati per le celebrazioni dell'Ottobre in...

Le “Puttane” di Maria Giovanna Maglie in libreria, per conoscere il sesso a pagamento senza ipocrisie. Dai bordelli sumeri, a Santa Teodora, da internet,...

In Italia mediamente 16 milioni di uomini ogni anno pagano per il sesso e il 70% ha famiglia ed è sposato. Tra questi 1.596.992...
Share