13.9 C
Belluno
lunedì, Ottobre 26, 2020
Home Cronaca/Politica Soccorso alpino: interventi sulle Dolomiti

Soccorso alpino: interventi sulle Dolomiti

Belluno, 12-07-12 Non distante dal rifugio Giussani, sotto le Tofane, un’escursionista è scivolato e ha sbattuto la testa a terra. Raggiunto da una squadra del Soccorso alpino di Cortina, è stato accompagnato a valle fino all’ambulanza, che lo ha trasportato all’ospedale con un sospetto lieve trauma cranico. Sull’altopiano delle Pale di San Martino, una coppia milanese ha smarrito il sentiero e ha chiesto aiuto al 118. L’elicottero del Suem di Pieve di Cadore ha imbarcato un soccorritore della Val Biois, conoscitore del territorio, che ha guidato l’equipaggio in direzione del luogo in cui potevano trovarsi E.R., 50 anni, l’uomo, e P.C., 52 anni, la donna. Una volta individuati, l’elicottero è atterrato, li ha imbarcati e portati a valle a Canale d’Agordo. Ad Auronzo una squadra del Soccorso alpino è invece intervenuta in supporto al personale di un’ambulanza, per aiutarlo a raggiungere e trasportare un turista di Preganziol (TV), G.Z., 72 anni, infortunatosi in un bosco. L’uomo si era storto un piede a circa 300 metri dalla strada in località Giralba, ed era impossibilitato a proseguire.

L’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è intervenuto questa mattina in aiuto di un turista inglese, sentitosi male sul sentiero n.421 che dal rifugio Dibona porta al Pomedes, sotto le Tofane, nel comune di Cortina d’Ampezzo. Una volta individuato lungo l’itinerario, D.S., 60 anni, che era accompagnato, è stato imbarcato dal tecnico del Soccorso alpino di turno con l’equipaggio utilizzando un verricello di 10 metri, per essere trasportato a Belluno per gli accertamenti del caso. Successivamente l’eliambulanza è stata dirottata a Tisoi, in località Zeneghe, dove S.G., 59 anni, di Belluno, era rotolato per alcuni metri in una scarpata, dopo essere scivolato dal prato che stava ripulendo. L’uomo, con alcune contusioni, dopo l’imbarco sull’elicottero atterrato poco distante, è stato accompagnato all’ospedale per i dovuti controlli. Infine l’equipaggio è tornato a Cortina, sulle Cinque Torri. Un alpinista di Lubiana, infatti, era volato sull’ultimo tiro della Via delle guide, procurandosi un sospetto trauma alla spalla. M.V., 24 anni, recuperato con un verricello, è stato quindi trasportato all’ospedale di Cortina. Una squadra del Soccorso alpino di Cortina era pronta a intervenire in supporto alle operazioni.

 

 

Share
- Advertisment -


Popolari

Quattro furti in abitazione ad Alano di Piave

Alano di Piave, 25 ottobre 2020  - Quattro furti in appartamento ad Alano di Piave nella serata di ieri. Ignoti, previa effrazione degli infissi,...

Tre interventi di soccorso in montagna

Belluno, 25 - 10 - 20    Alle 11 circa la Centrale del 118 è stata allertata dagli amici di un ragazzo colto da...

Auto e Moto d’Epoca. Bilancio positivo a Padova per la 37ma edizione della rassegna

Il patron Mario Carlo Baccaglini: “Siamo molto soddisfatti. La decisione di fare la fiera nonostante il grande momento di difficoltà ed incertezza del settore...

50 nuovi volontari della Protezione Civile. Padrin e Bortoluzzi: «Le tute fluo sono sempre più indispensabili per il nostro territorio»

Si è concluso oggi, domenica 25 ottobre, l'ultimo corso di Protezione Civile organizzato e curato dalla Provincia di Belluno. Hanno partecipato 50 persone, soprattutto...
Share