13.9 C
Belluno
domenica, Ottobre 25, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Cortinametraggio: consegnato il Premio speciale al regista padovano Carlo Fracanzani dalla Regione...

Cortinametraggio: consegnato il Premio speciale al regista padovano Carlo Fracanzani dalla Regione Veneto

Il vicepresidente e assessore alla cultura Marino Zorzato ha consegnato oggi a Palazzo Balbi, a Venezia, al padovano Carlo Fracanzani il premio speciale della Regione del Veneto per la regia che era stato assegnato anche quest’anno nell’ambito della manifestazione Cortinametraggio.

Carlo Fracanzani e Marino Zorzato

Il premio viene attribuito a un regista veneto esordiente che si sia particolarmente distinto per il proprio lavoro.

Carlo Fracanzani, nato a Padova nel 1981 e già assistente alla regia di Neri Parenti per il film “Vacanze di Natale a Cortina”, ha presento alla rassegna di Cortina il cortometraggio “The chocolate pudding”, interamente realizzato a New York con la collaborazione della New York University.

Share
- Advertisment -


Popolari

Tre interventi di soccorso in montagna

Belluno, 25 - 10 - 20    Alle 11 circa la Centrale del 118 è stata allertata dagli amici di un ragazzo colto da...

50 nuovi volontari della Protezione Civile. Padrin e Bortoluzzi: «Le tute fluo sono sempre più indispensabili per il nostro territorio»

Si è concluso oggi, domenica 25 ottobre, l'ultimo corso di Protezione Civile organizzato e curato dalla Provincia di Belluno. Hanno partecipato 50 persone, soprattutto...

Festa del ringraziamento, Padrin: «Un plauso doveroso ai nostri agricoltori, presidio della montagna e orgoglio del territorio»

«Un grazie enorme agli agricoltori e allevatori bellunesi: sono il presidio della nostra montagna e rappresentano l’orgoglio delle nostre vallate». Lo ha detto il...

Dpcm 25 ottobre. Scarzanella: «Il governo premi chi rispetta e ha rispettato le regole»

Confartigianato chiede ristori economici per le attività costrette a chiudere o ridimensionare il lavoro.  «Parrucchieri ed estetisti possono tenere aperto, perché rispettano i protocolli: ci...
Share