13.9 C
Belluno
giovedì, Luglio 29, 2021
Home Cronaca/Politica Situazione idrica provinciale. Aggiornamento di venerdì

Situazione idrica provinciale. Aggiornamento di venerdì

Proseguono le manovre tecniche di Bim Gsp per stabilizzare la disponibilità idrica nelle zone maggiormente colpite da episodi di carenza.

A Cencenighe il serbatoio di Coi, da ieri pomeriggio, è costantemente rifornito con l’autobotte: una media di 7 rifornimenti al giorno – il massimo possibile – garantiscono un apporto idrico direttamente in rete di circa 70 mc d’acqua. Al momento, quindi, l’erogazione alle utenze dell’omonima frazione e del capoluogo è stabile: qualche interruzione potrebbe verificarsi nel fine settimana con l’arrivo dei turisti, dove è naturale un incremento dei prelievi.

Prime avvisaglie di carenza idrica anche a Livinallongo, nella zona di Pieve (circa 250 utenze), dove è stata registrata una graduale diminuzione della pressione dell’acqua in rete. Analogo segnale a Lamon (centro e zona Campigotti) ed Arsiè (centro, Rivai, Mellame, Cres).

A Sovramonte e a Campolongo i tecnici di Gsp, ieri, hanno ripristinato un tratto di collegamento acquedottistico per alimentare maggiormente i serbatoi locali.

Per il fine settimana, comunque, in via cautelativa Bim Gsp ha potenziato il personale reperibile: «Non abbiamo segnali preoccupanti – spiega la società – ma è chiaro che nel fine settimana le segnalazioni di carenza idrica o gelature potrebbero aumentare con l’arrivo dei turisti e dei non residenti con case in montagna. Potenziamo, quindi, la nostra possibilità di risposta sul territorio».

Permane, al momento, l’acqua a singhiozzo a Voltago Agordino, in frazione Digoman (una ventina di utenze) e a Pedavena, nelle zone di Fiere, Venezia Secca, Canaletto, Boion e Spiesa.

Stabilizzati, infine, anche i livelli dei serbatoi collegati all’acquedotto del Venal da cui dipende tutta la zona di Coi de Pera: hanno dato gli esiti sperati, quindi, le riparazioni urgenti eseguite nei giorni scorsi e l’erogazione, al momento, è costante.

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Confermata domenica 1° agosto a Belluno la manifestazione “No al green pass”

"No al green pass". Domenica I° agosto dalle ore 18:00 alle ore 20:00 è confermata la manifestazione in piazza dei Martiri a Belluno. La protesta...

SlowMachine tra le imprese d’innovazione riconosciute dal Ministero della Cultura

SlowMachine, la compagnia teatrale bellunese che dal 2014 lavora sul territorio producendo spettacoli realizzando progetti di programmazione, è stata riconosciuta dal Ministero della Cultura...

Elisa Calcamuggi è la nuova responsabile marketing della Dmo

La Dmo Dolomiti si rinnova, con una nuova responsabile marketing. Si tratta di Elisa Calcamuggi, giornalista sportiva, che ha vinto il bando per la...

Cortina celebra i 150 anni dalla nomina della prima Guida alpina

A Cortina la tradizione alpinistica nasce in tempi lontani e naturalmente, come parte della vita quotidiana nella valle. Furono i cacciatori infatti i primi...
Share