13.9 C
Belluno
venerdì, Ottobre 23, 2020
Home Prima Pagina Campionato Italiano AICS di karate tradizionale

Campionato Italiano AICS di karate tradizionale

Erano ben 760 gli atleti partecipanti a Lignano Sabbiadoro sabato 5 e domenica 6 novembre, provenienti da tutta Italia per partecipare al campionato italiano AICS di karate tradizionale. Tantissimi ragazzi che si sono cimentati con le classiche prove di kata e kumite previste dal regolamento. In questo scenario il TSKS di Belluno ha fatto il pieno di medaglie conquistando ben 11 titoli nazionali e rispettive medaglie d’oro, 14 medaglie d’argento e 19 bronzi. “Una bella gara” sottolinea il D.T. Nazionale Maestro Roberto Bacchilega “due giornate d’intenso lavoro e un livello tecnico di grande qualità, la nostra scuola può dirsi soddisfatta del risultato. Avevamo portato 56 atleti e siamo riusciti a portare a casa 44 medaglie… una bella impresa e sono certo che per molti questa gara sarà un nuovo stimolo a migliorare e ad impegnarsi ancora di più nell’allenamento quotidiano”.
Ecco i risultati ottenuti:
medaglie d’oro
Gaggio Consuelo 1� class. kata e 1� class. Kumite jun. – 50 kg nera
Baldo Mattia 1� class. Kumite jun. – 70 kg nera
Daniel Salvador 1� class.  Kata pulcini verde
Fabio Tremonti 1� class. Kata esordienti A arancio
Massimo Bacchilega 1� class. Kata  cadetti nera
Fabio Ciotti 1� class. Kumite e 4� kata cadetti nera
Dragana Brocilovic 1� class. Kata esordienti B blu
Giulia da Pr� 1� class. Kata ragazzi nera
Marco de Silvestro 1� class. Kata ragazzi nera
Patrick dal Pio Luogo 1� class. Kata speranze marrone

medaglie d’argento
Simone Pagan 2� class. Kumite Jun. – 70 kg nera
Mazzucco Manuel 2� class. Kumite jun. + 70 kg nera
Rebecca Da Vanzo 2� class. Kata esordienti A arancio
Francesco Ranieri 2� class. Kata esordienti A arancio
Enrico Da Ros 2� class. Kata esordienti A verde
Jessica da Fr� 2� class. Kata esordienti b gialla
Leonardo Antonazzi 2� class. Kumite e 3� kata cadetti nera
Niccol� Di Pol 2� class. Kata esordienti B blu
Elisa Pagan 2� class. Kata esordienti B blu
Luca del Favero 2� class. Kata esordienti B verde
Tanthoski Mike 2� class. Kata esordienti B verde
Francesco Rinaldin 2� class. Kata ragazzi marrone
Alice de Filip 2� class. Kata speranze arancioni
Michele Costantin 2� class. Kata cadetti marrone

medaglie di bronzo
Gianmarco Ghezzi 3� class. Kumite cadetti nera
Micol di Girolamo 3� class. Kata ragazzi nera
Marco del Favero 3� class. Kata ragazzi blu
Flavio Soares 3� class. Kata esordienti A verde
Ludovica Burello 3� class. Kata esordienti A verde
Matteo Perino 3� class. Kata esordienti A blu
Mattia Fedrigo 3� class. Kata ragazzi marrone
Camilla Somacal 3� class. Kumite e 4� kata cadetti nera
Massimiliano Fantina 3� class. Kata esordienti B arancio
Andrea Milan 3� class.  Kata esordienti B blu
Alice Bonafede 4� class. Kata esordienti A verde
Roberto Borrelli 4� class. Kata esordienti B arancio
Alessandro Cesco Bolla 4� class. Kata juniores nera
Nicola Milan 4� class. Kata esordienti A arancio
Nicol� Belfi 4� class. Kata ragazzi nera
Alessandra Pensalfine 4� class. Kata cadetti marrone
Silvio Da Rin 4� class. Kata esordienti B verde
Jessica Masari� 4� class. Kata ragazzi marrone

Share
- Advertisment -


Popolari

Un nuovo progetto per la segnalazione degli ostacoli al volo

La Provincia di Belluno coordinerà un nuovo progetto di mappatura e la segnalazione degli ostacoli al volo. Con un sistema innovativo di palette catarifrangenti...

Covid. Bond (FI): «Il governo distrugge economia e Natale in un colpo solo»

«Mercati settimanali sì, casette di Natale no. Il governo deve spiegarci perché questa differenza». È quanto afferma il deputato di Forza Italia, Dario Bond, sullo...

Comuni ricicloni, Ponte nelle Alpi primeggia: Dal Borgo: “Questo riconoscimento conferma il consolidarsi del progetto di raccolta differenziata” 

Il Comune di Ponte nelle Alpi è il più riciclone della provincia di Belluno. L'ufficialità arriva dal dossier di Legambiente.  In base alla produzione...

La sanità è preparata alla nuova ondata di contagi? * di Mauro De Carli

La domanda è sulla bocca di tanti, forse non si ha il coraggio di farla per la paura dell’incertezza di questo momento: “la Sanità...
Share