13.9 C
Belluno
domenica, Ottobre 25, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Sabato a Pedavena la presentazione del libro "Non tutti i bastardi sono...

Sabato a Pedavena la presentazione del libro “Non tutti i bastardi sono di Vienna” di Andrea Molesini

Sarà presentato a Pedavena, alla presenza dell’autore, Andrea Molesini, sabato 5 novembre, ore 20.30, al Centro Culturale Silvio Guarnieri, il romanzo “Non tutti i bastardi sono di Vienna”, vincitore del prestigioso premio Letterario Campiello. Il titolo piuttosto ruvido cela in realtà un romanzo di rara intensità e bellezza che ricostruisce le vicende di un piccolo paese trevigiano (Refrontolo) a ridosso del Piave nel terribile “an de la fam” durante la Grande Guerra, dall’autunno 1917, all’autunno 1918. Da Caporetto a Vittorio Veneto, per intenderci. Gli effetti della Guerra al di qua della linea nemica sono descritti in particolare attraverso le vicende di una ricca famiglia trevigiana e della propria servitù costretta a vivere “ospite a casa propria” nella propria residenza nobiliare, Villa Spada, divenuta sede prima del comando tedesco e poi austroungarico.. E qui con grande maestria l’autore sviluppa l’intreccio con una attenta e colorita caratterizzazione dei personaggi e una forte carica passionale che oscilla continuamente fra sentimenti d’amore e di morte. L’autore peraltro non è certo uno sprovveduto sul piano narrativo: docente di letteratura comparata all’Università di Padova, Andrea Molesini – veneziano, classe 1954, ma con antiche radici famigliari feltrine – è un affermato scrittore di libri per ragazzi, attività coronata nel 1999 dal Premio Andersen per la carriera, oltre che poeta, saggista, raffinato traduttore di opere di poesia americana. “Non tutti i bastardi sono di Vienna” segna il suo esordio come romanziere per adulti, anche se il protagonista e voce narrante della storia resta un adolescente… L’introduzione della serata è affidata a Sandro Dalla Gasperina, responsabile della Libreria-editrice Agorà di Feltre, che ha promosso l’iniziativa in collaborazione al Comune di Pedavena, con il tramite organizzativo dell’Assessorato alla Cultura e della Biblioteca Civica. ingresso libero.

Share
- Advertisment -


Popolari

Nasce a Ponte nelle Alpi il nuovo ambulatorio di Medicina generale che riunirà 5 medici

Un'unica sede per riunire tutti i medici di Ponte nelle Alpi: sta per nascere il nuovo ambulatorio di Medicina generale, finalizzato a offrire alla...

Rispettiamo le regole. L’appello del presidente della Provincia Roberto Padrin

In questo momento dobbiamo essere tutti responsabili. I numeri dei contagi e l'aumento dei ricoveri ospedalieri ci obbligano a comportamenti rispettosi delle regole. Dobbiamo...

Findomestic addebita a un omonimo la rata del finanziamento. Brumurelli (Associazione Io mi tutelo): “In 15 giorni abbiamo chiarito il caso con la banca...

Vedersi addebitare ogni mese delle rate di una cinquantina di euro senza sapere il perché non dev’essere piacevole. E’ successo in un Comune della Valbelluna...

Agricoltura di montagna. Dorfmann: aumenta il livello di protezione, maggiori aiuti alle aziende costituite da giovani

Si è chiusa con il voto di approvazione di ieri sera la quattro giorni che al Parlamento Europeo ha visto in discussione uno dei...
Share