13.9 C
Belluno
sabato, Novembre 28, 2020
Home Prima Pagina Alessandro Testolin è il nuovo direttore della Struttura complessa di U.O. di...

Alessandro Testolin è il nuovo direttore della Struttura complessa di U.O. di Radioterapia dell’Ospedale di Belluno

Alessandro Testolin

E’ stato adottato nei giorni scorsi dal direttore generale dell’ULSS 1 il provvedimento di nomina del nuovo direttore della struttura complessa U.O. di Radioterapia dell’Ospedale di Belluno. Si tratta del dottor  Alessandro Testolin, nato a Vicenza il 30.09.1956,  scelto a seguito di selezione  alla quale  hanno partecipato  6 candidati,   tutti dichiarati idonei   da una  Commissione di esperti.
Il dottor Testolin si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Verona, ed ha conseguito il Diploma di Specializzazione in Radioterapia oncologica presso l’Università degli Studi di Brescia. Ha prestato servizio per oltre 23 anni prevalentemente presso  la Divisione di Radioterapia del Presidio ospedaliero  di Vicenza. Ha sviluppato una particolare competenza ed esperienza nell’ambito dei trattamenti radioterapici più avanzati ed in particolare nell’ambito della radioterapia stereotassica.  Ha curato in modo costante ed approfondito l’aggiornamento e la formazione continua. Ha prodotto circa 70 lavori scientifici pubblicati su riviste di rilievo nazionale ed internazionale.
La direzione generale esprime soddisfazione per la  nomina del dottor Testolin  a cui affida la prosecuzione della gestione della U.O.  e  ringrazia la dottoressa Tiziana Iannone che con dedizione e competenza ha retto in questi mesi l’attività del servizio.  Tra gli obiettivi che la direzione  assegna al nuovo direttore, quello di proseguire l’attività radioterapica fin qui svolta e sviluppare nuove metodiche di applicazione. “Sono onorato di poter dirigere l’Unità Operativa di Radioterapia dell’Ospedale di Belluno e di questo ringrazio il direttore generale. Sono certo di trovare colleghi e personale di assoluto rilievo che mi potranno arricchire sia professionalmente che umanamente. Spero di poter contribuire alla crescita della Radioterapia Oncologica del San Martino portando l’esperienza maturata in tanti anni nello sviluppo ed applicazione delle nuove tecnologie, dalla radioterapia ad intensità modulata ai trattamenti stereotassici” – ha dichiarato il dottor Testolin,  che  ha aggiunto  –   “ Mi auguro  di riuscire a dare tutta la collaborazione necessaria ai colleghi che si occupano di malattie oncologiche in modo da poter offrire ai cittadini della provincia di Belluno le migliori terapie attualmente disponibili. Lavorerò affinchè  possa continuare una stretta collaborazione con le strutture di radioterapia con cui ho lavorato in precedenza in modo da poter proporre ad ogni paziente quanto di meglio la tecnologia mette oggi a disposizione per la cura delle neoplasie”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Pallavolo Belluno. Diego Poletto: «Non abbiamo mai staccato, ora alziamo la qualità»

La Pallavolo Belluno non si ferma. Anche se non esiste ancora una data precisa per l'esordio nella B maschile, la Da Rold Logistics non...

Webinar per genitori e insegnanti: primo appuntamento il 30 novembre

Tre incontri per genitori e insegnanti sull’impatto emotivo da covid su bambini e ragazzi organizzati dalla Psicologia Ospedaliera dell’Ulss Dolomiti. La pandemia, soprattutto in questa...

Situazione contagi nelle scuole: 39 classi in isolamento fiduciario

Belluno, 27 novembre 2020 -  Sono attualmente in carico al “Team scuola” del Dipartimento di Prevenzione della Ulss Dolomiti 91 classi della provincia così...

Scarica di sassi nella notte a Canal, attivata la richiesta di intervento di somma urgenza alla Provincia di Belluno

Feltre, 27 novembre 2020 - Nella notte si è verificato dal versante a nord dell'abitato di Canal (Feletre) il distacco di alcuni massi rocciosi che...
Share