13.9 C
Belluno
mercoledì, Ottobre 21, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Avviso d'asta pubblica per l'alienazione dell'opera “Novecento” di Arnaldo Pomodoro. Le offerte...

Avviso d’asta pubblica per l’alienazione dell’opera “Novecento” di Arnaldo Pomodoro. Le offerte possono essere presentate entro le ore 12.00 di martedì 11 ottobre

"Novecento" di Arnaldo Pomodoro

La giunta di centrosinistra l’aveva acquistata e l’attuale giunta di centrodestra la vende. Mercoledì 12 ottobre alle ore 10.00, presso la Sala preconsiliare del Comune di Belluno in piazza Duomo 1, si terrà l’asta pubblica per la vendita della scultura “Novecento” dell’artista Arnaldo Pomodoro.
Coloro che intendono partecipare all’asta dovranno far pervenire all’ufficio protocollo, entro le ore 12.00 di martedì 11 ottobre un plico sigillato recante il nominativo del mittente e la dicitura: Proposta d’acquisto opera “Novecento”. La busta andrà indirizzata al Comune di Belluno, piazza Duomo 1 – 32100 Belluno e dovrà contenere, a pena di esclusione, l’offerta economica, la copia di un documento d’identità e la ricevuta di versamento della cauzione provvisoria.
Il bando e il modulo di domanda possono essere scaricati dal sito internet del Comune di Belluno www.comune.belluno.it
La scultura era stata acquistata nel 2006 per 292.600 euro, finanziati attraverso un mutuo di 15 anni con la Cassa Depositi e Prestiti per una spesa totale di 400.751,84 euro.
Una scelta che non era mai piaciuta al centrodestra, all’epoca all’opposizione. E ora, tenuto conto anche della difficile situazione delle casse comunali, la giunta di centrodestra ha deciso di vendere.

Share
- Advertisment -


Popolari

Elisoccorso. Azienda Zero vince il ricorso al Tar, Elifriulia condannata al pagamento delle spese processuali

Con sentenza n.102 pubblicata il 13 ottobre 2020 il Tribunale amministrativo regionale del Veneto ha respinto per inammissibilità e per infondatezza il ricorso promosso...

Emergenza Covid, le direttive della Prefettura

Si è tenuta ieri 19 ottobre 2020, in videoconferenza, una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal prefetto, Adriana...

Confcooperative Belluno e Treviso: i prodotti delle coop agroalimentari aiutano le famiglie bellunesi in difficoltà

L’associazione di categoria ha sposato il progetto “La povertà a casa nostra”, promosso da Insieme si può, in occasione di Scoop!: durante la festa...

Treviso nega il patrocinio al convegno di Crisanti. Zanoni: “Nello Zaiastan è vietato criticare il Doge”

Treviso, 20 ottobre 2020   "È vergognoso che la Giunta di Treviso ritiri il patrocinio a un convegno dell'Ateneo di Treviso sulla pandemia perché la...
Share