13.9 C
Belluno
mercoledì, Luglio 17, 2024
HomeLettere OpinioniParte l’istanza per le Medaglie d’Oro ad Alberto Bonafede e Aldo Giustina....

Parte l’istanza per le Medaglie d’Oro ad Alberto Bonafede e Aldo Giustina. La richiesta inviata oggi dal presidente della Provincia di Belluno al ministro dell’Interno

Palazzo Piloni sede della Provincia

Parte oggi l’istanza per conferire l’onorificenza al Valore Civile ai due operatori tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico C.n.s.a.s., Aldo Giustina e Alberto Bonafede, che hanno perduto la vita lo scorso 31 agosto, mentre – sulle pendici del monte Pelmo – erano impegnati nelle operazioni di soccorso a due alpinisti feriti.
La lettera, inviata per competenza al ministro dell’Interno tramite la locale Prefettura, è stata firmata dal presidente della Provincia di Belluno, Gianpaolo Bottacin.
Nella richiesta si legge che la stessa viene avanzata: “[…] considerato che il tragico avvenimento è stato profondamente partecipato da tutta la popolazione del territorio e costituisce una ulteriore riprova della generosità e dello spirito di sacrificio che da sempre contraddistinguono tutti gli operatori del soccorso in montagna, tanto che sono conosciuti come “gli Angeli delle Dolomiti”.
E ancora viene “[…] evidenziato che il Soccorso Alpino CNSAS svolge importantissime ed insostituibili operazioni di soccorso nell’ambito dell’intero territorio della nostra provincia, meritando la stima e la gratitudine di ogni cittadino bellunese”.
Spetterà ora al ministro dell’Interno presentare l’istanza al capo dello Stato, il quale avrà poi il compito di assegnare l’onorificenza.  Considerato, inoltre, che il tragico evento si è determinato nel corso dell’adempimento di un importante servizio di pubblica utilità per cause non addebitabili ad errore umano, riteniamo non vi siano ostacoli alla concessione dell’onorificenza.

- Advertisment -

Popolari