13.9 C
Belluno
sabato, Ottobre 31, 2020
Home Prima Pagina La Benetton Basket in ritiro a Calalzo. Il GM Codebella: "Onorati di...

La Benetton Basket in ritiro a Calalzo. Il GM Codebella: “Onorati di essere qui”

Questa mattina a Calalzo di Cadore presentazione del ritiro della Benetton Basket 2011-2012 nella Sala Consiliare del comune del Cadore, territorio che farà da cornice per il secondo anno consecutivo alla settimana più intensa della preparazione biancoverde, che inizierà oggi e si concluderà il 28 agosto con un’amichevole prestigiosa.

Sarà una settimana di lavoro ma anche di eventi collaterali nel territorio che vedranno la partecipazione di alcuni giocatori, organizzati in collaborazione con EDSport. Giovedi 25 alle ore 21.30 serata speciale in piazza dei Martiri a Domegge. Si svolgerà il “Basket in piazza di sera” con giochi, animazione, e con la partecipazione dei giocatori.

Il roster, era già presente quasi al completo (mancano soltanto i nazionali Moldoveanu, Mekel e l’americano Adrien) già questa mattina, ed è stato accolto dai primi cittadini Luca De Carlo (di Calalzo) e Lino Paolo Fedon (di Domegge).

“Ringrazio tutti per l’accoglienza, siamo onorati di essere qui per la seconda volta in queste belle strutture – commenta Claudio Coldebella, general manager della Benetton Basket -. Domegge e Calalzo lavorano molto bene nel basket con il prestigioso Torneo Internazionale per Nazionali Under 20 e il Dino Meneghin Camp Cadore; quindi siamo sicuri che qui la preparazione sarà ottimale”.
La base operativa della Benetton sarà il Park Hotel Bellavista di Calalzo, mentre gli allenamenti, ogni giorno con doppia seduta, saranno svolti al Pala Cian Toma di Domegge.  Nello stesso palazzo (con ingresso gratuito) domenica 28 agosto alle ore 18.00 gran chiusura del ritiro con la prima amichevole stagionale: di fronte alla Benetton ci saranno i russi del Samara.

“E’ un onore per Calalzo ospitare una squadra veneta prestigiosa come la Benetton – ha sottolineato il sindaco Luca De Carlo – Ci auguriamo che la presenza di questi campioni attiri sempre più turisti nelle nostre splendide zone. La partnership con Domegge ci permette di poter offrire servizi alle società sportive che scelgono il nostro territorio per preparare al meglio la prossima stagione sportiva”.

Sulla stessa lunghezza d’onda Lino Paolo Fedon, sindaco di Domegge: “Penso che questa occasione di unione tra due comuni limitrofi come Domegge e Calalzo sia un fatto positivo e mi auguro che in futuro si possa ripetere questa esperienza. Spero inoltre che la Benetton si stia trovando bene qui e mi auguro che anche nei prossimi anni la società trevigiana torni volentieri qui a preparare gli impegni agonistici futuri”.
Ottime le prime impressioni di Sasha Djordjevic. “Affrontiamo una settimana importante qui in Cadore che servirà a cementare il gruppo e a trovare la giusta armonia – ha specificato il coach -. Qui ci sono condizioni climatiche ideali e soprattutto la tranquillità per lavorare bene da subito”.

Capitan Massimo Bulleri ha svelato un particolare della sua carriera legato al Cadore: “Sono particolarmente legato a Domegge perché qui ho disputato la prima edizione del Torneo Internazionale nel 1999 e l’anno successivo ho cominciato la mia carriera ad alti livelli a Treviso. Torno qui molto motivato per questa nuova annata in maglia Benetton e spero che Domegge porti fortuna a me come dodici anni fa e a tutta la squadra come lo scorso anno”.

 

 

Share
- Advertisment -


Popolari

Escursionista in gravi condizioni, ruzzolato per 200 metri

Taibon Agordino (BL), 31 - 10 - 20   Attorno alle 14 la Centrale del Suem è stata allertata da due escursionisti che avevano perso...

Nasce Gusto in Scena, il periodico di Lucia e Marcello

Dove tutto è alta qualità, sono le idee e i valori storico-culturali delle scelte a creare la differenza. Nasce su queste basi "Gusto in...

Artigiani preoccupati dallo spettro di un nuovo lockdown. Scarzanella: «Garantiamo la prosecuzione delle attività alle imprese che rispettano le regole»

«Gli artigiani, a questo punto, tremano. Abbiamo paura di un nuovo lockdown e siamo in balia dell'incertezza che ne deriverà. Più di qualcuno potrebbe...

Sovracanoni idrici. De Menech: “Belluno rischia di perdere milioni di euro a causa di una proposta di legge di Forza Italia a favore dei...

Roma, 31 ottobre 2020   «Un danno enorme per le amministrazioni locali. La Provincia di Belluno rischia di perdere milioni di euro». Il deputato bellunese...
Share