13.9 C
Belluno
martedì, Ottobre 27, 2020
Home Cronaca/Politica A una settimana dall'occupazione del Ponte di Bribano l'Anas eroga 5 milioni....

A una settimana dall’occupazione del Ponte di Bribano l’Anas eroga 5 milioni. Bond “I lavori ora possono partire, non ci sono più scuse””

Dario Bond

L’Anas ha disposto un anticipo di cinque milioni di euro per l’inizio dei lavori sul ponte di Bribano. L’occupazione dei giorni scorsi ha centrato l’obiettivo”.A comunicarlo – dopo le polemiche e le tensioni delle scorse settimane – è il capogruppo del Pdl in Consiglio regionale Dario Bond, contattato questa mattina dal consigliere di amministrazione dell’Anas Bortolo Mainardi.”La delibera parla chiaro, questa volta non ci possono essere incomprensioni o scherzi”, afferma Bond con il testo sotto mano.Il documento, su carta intestata della Condirezione generale tecnica, reca in calce la firma del direttore centrale Michele Adiletta. “La delibera parla chiaro, disponendo l’anticipo di 5 milioni di euro per il ponte sul torrente Cordevole a Bribano”, riferisce Bond, che allo stesso tempo ringrazia il consigliere bellunese Mainardi: “Il suo intervento nella vicenda è stato determinante. Questo dimostra che noi bellunesi sappiamo fare squadra”.Operativamente l’importo sarà erogato dal Ministero del Tesoro alla Regione del Veneto che, a sua volta, lo dovrà girare all’Anas. La somma, come recita la stessa delibera datata 23 giugno, entrerà così nella disponibilità del Capo compartimento della viabilità per il Veneto.Il documento arriva a una settimana esatta dall’occupazione del ponte di Bribano da parte di Ennio Vigne e Giovanni Piccoli, sindaci rispettivamente di Santa Giustina e Sedico, del presidente della Cm Valbelluna Roberto Maraga e di decine fra consiglieri comunali e cittadini. Con loro c’era anche lo stesso Bond, che proprio nell’estate scorsa aveva lanciato l’allarme liquidità. “Adesso non ci sono più scuse”, afferma il capogruppo del Pdl in Consiglio regionale. “Sono impaziente di vedere l’apertura del cantiere”.

Share
- Advertisment -


Popolari

Scuole superiori, didattica digitale per il 75% degli studenti. Ordinanza regionale in vigore dal 28 ottobre

Il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia ha firmato la seguente ordinanza in ossequio al Dpcm del 25 ottobre che non lascia margini...

Forte pioggia e neve a quota 1700 in arrivo tra stasera e domattina

Venezia, 26 ottobre 2020 - Il Meteo regionale del Veneto riferisce che tra il tardo pomeriggio di oggi ed il primo mattino di domani, martedì...

Nuovo Dpcm e scuola. Riunione in Prefettura del Comitato per l’ordine e la sicurezza. Quarantena e contagio, i dati provinciali

Si è tenuta stamane, in videoconferenza, una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal prefetto, Adriana Cogode, alla quale...

Serrande abbassate dopo le 18, l’allarme di Confartigianato. Gaggion: «Penalizzati rispetto alla grande distribuzione»

Tutto chiuso dopo le 18: vale per i bar e i pub, i ristoranti e le pasticcerie. Le disposizioni contenute nel nuovo Dpcm non...
Share