13.9 C
Belluno
domenica, Novembre 29, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Sabato ad Agordo l'incontro sui mezzi a trazione elettrica

Sabato ad Agordo l’incontro sui mezzi a trazione elettrica

 Dopo Calalzo di Cadore e Sedico proseguono gli incontri informativi/formativi sui mezzi a trazione elettrica rivolti in particolare agli operatori del settore manutentivo. Gli interventi rientrano nel Progetto Co2 NeuTrAlp, programma europeo Spazio Alpino, realizzato dalla Provincia di Belluno e dalla società di trasporto pubblico DolomitiBus spa con il coinvolgimento di Piaggio veicoli commerciali come partner tecnico e Enaip Veneto, Appia e Unione artigiani per lo sviluppo e l’organizzazione degli interventi informativi/formativi. La partecipazione agli interventi è gratuita e libera a tutti e dà l’opportunità di ottenere una prima conoscenza diretta sulla tecnologia dei veicoli totalmente elettrici, acquisendo le nozioni base sullo stato dell’arte della tecnica e dei componenti dei mezzi elettrici che si stanno affacciando sul mercato. Tutti gli incontri sviluppano le stesse tematiche e durano due ore, dalle 10.00 alle 12.00. Il prossimo incontro è in programma sabato prossimo, 11 giugno, presso l’Auditorium del nuovo Polo scolastico di Agordo in località Tamonich. Seguiranno altri due interventi, a Feltre sabato 18 giugno e a Longarone sabato 2 luglio presso le rispettive sedi Enaip. Ci si può iscrivere inviando i propri dati (nome, cognome, ente/società, numero di telefono, e-mail, data e luogo incontro) tramite e-mail a paola.arnoffi@enaip.veneto.it oppure via fax al numero 0439 300718.

Share
- Advertisment -

Popolari

Belluno, controlli anticovid del sabato sera. Assembramenti in via Sottocastello. Sanzionati due locali

Continuano in modo serrato i servizi straordinari interforze di controllo del territorio disposti in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica...

Centralizzazione delle concessioni idroelettriche. De Carlo: “Strategia contro il territorio che annulla ogni forma di rappresentanza”

“La proposta di centralizzazione delle concessioni idroelettriche avanzata dal Partito Democratico fa parte di una strategia contro il territorio che punta ad annullare ogni...

Idroelettrico. Bond (FI): «Il tentativo di romanizzare le grandi concessioni è scandaloso. Mi opporrò senza se e senza ma»

«Chi vuole riproporre la centralizzazione della gestione idroelettrica fa il male della montagna. Il tentativo di espropriare i territori delle loro ricchezze, in questo...

Centralizzazione delle concessioni idroelettriche. Bona: “Il governo punisce la montagna”

«Si è capito che questo governo ce l'ha con le regioni e con i territori periferici. Dopo il silenzio sull'autonomia, dopo i tentativi di...
Share