13.9 C
Belluno
sabato, Ottobre 24, 2020
Home Cronaca/Politica Intervento nella notte sulle Tre Cime per due alpinisti tedeschi incrodati

Intervento nella notte sulle Tre Cime per due alpinisti tedeschi incrodati

Auronzo di Cadore (BL), 04-06-11  Due squadre del Soccorso alpino di Auronzo sono intervenute questa notte in aiuto di due alpinisti tedeschi incrodati sulla via del rientro dalla Grande delle Tre Cime di Lavaredo. I due, 51 e 47 anni, di Monaco, erano partiti dal rifugio Auronzo alle 5 di ieri, diretti sulla normale alla Cima Grande. Rallentati anche per la presenza di neve, hanno raggiunto la vetta verso le 18 e iniziato le doppie di discesa. In un punto in cui avrebbero dovuto effettuare un traverso, hanno però sbagliato scendendo dritti e sono rimasti bloccati a circa 2.600 metri di altitudine. Attorno alle 22 hanno contattato i famigliari al rifugio ed è scattato l’allarme. Due squadre si sono quindi attivate. I soccorritori hanno risalito la via normale illuminata dalle frontali, sotto scrosci di pioggia intermittente e presenza di nebbia, che ha impedito l’uso delle luci fotoelettriche. Dopo averli individuati, erano incolumi, li hanno recuperati per portarli nella cengia da cui calarli lungo la via di rientro corretta. Le operazioni si sono concluse alle 3.

Share
- Advertisment -


Popolari

Un nuovo progetto per la segnalazione degli ostacoli al volo

La Provincia di Belluno coordinerà un nuovo progetto di mappatura e la segnalazione degli ostacoli al volo. Con un sistema innovativo di palette catarifrangenti...

Covid. Bond (FI): «Il governo distrugge economia e Natale in un colpo solo»

«Mercati settimanali sì, casette di Natale no. Il governo deve spiegarci perché questa differenza». È quanto afferma il deputato di Forza Italia, Dario Bond, sullo...

Comuni ricicloni, Ponte nelle Alpi primeggia: Dal Borgo: “Questo riconoscimento conferma il consolidarsi del progetto di raccolta differenziata” 

Il Comune di Ponte nelle Alpi è il più riciclone della provincia di Belluno. L'ufficialità arriva dal dossier di Legambiente.  In base alla produzione...

La sanità è preparata alla nuova ondata di contagi? * di Mauro De Carli

La domanda è sulla bocca di tanti, forse non si ha il coraggio di farla per la paura dell’incertezza di questo momento: “la Sanità...
Share