13.9 C
Belluno
lunedì, Marzo 8, 2021
Home Cronaca/Politica Domani la consegna al Museo civico di Feltre del ritratto del...

Domani la consegna al Museo civico di Feltre del ritratto del Beato Bernardino, dalla Fondazione Cariverona

Dopo la concessione dell’olio su tela La Nascita della Vergine di Pietro de Marascalchi avvenuta nel giugno scorso, la Fondazione Cariverona mette a disposizione del Museo civico di Feltre, per dieci anni, un altro dipinto. Si tratta del Ritratto del Beato Bernardino Tomitano attribuito a Pietro de Marascalchi. E’ un dipinto che assume un particolare valore storico e simbolico per Feltre, dal momento che esso raffigura il francescano Martino Rambaldoni, meglio noto come Beato Bernardino Tomitano (Feltre 1439 – Pavia 1494), fondatore dei Monti di Pietà e attivissimo predicatore. La stipula del contratto e la consegna avrà luogo domani, venerdì 10 dicembre, alle ore 10.00 nel Museo civico. Saranno presenti il direttore della Fondazione Cariverona, avvocato Fausto Sinagra, il sindaco di Feltre, senatore Gianvittore Vaccari, e l’assessore alle Politiche della Cultura, architetto Ennio Trento.

Share
- Advertisment -

Popolari

Gli interventi di soccorso di domenica

Belluno, 07 - 03 - 21  Le squadre del Soccorso alpino di Belluno sono state impegnate dal pomeriggio in due interventi. Alle 15.20 è...

L’equipaggio Fontanella-Covelli su Lancia Aprilia del 1939 vince l’8va WinteRace a Cortina. Tre vittorie in otto edizioni

Cortina d’Ampezzo, 7 marzo 2021: Gianmario Fontanella con la moglie Annamaria Covelli, della scuderia Classic Team ASD si sono aggiudicati per la terza volta...

8 marzo, Unicef a fianco alle donne. Zoleo: “In Italia c’è un femminicidio ogni 3 giorni e quasi quotidianamente un tentativo di violenza”

L’Unicef in occasione dell’8 marzo, festa della Donna, ha promosso la campagna contro “la violenza di genere” cioè la violenza contro le donne, le...

8 marzo. Berton: “Ancora tanta strada da fare. La pandemia non ci deve travolgere”

“C’è ancora tanta strada da fare per arrivare a una uguaglianza effettiva e sostanziale per le donne di questo Paese, quella “delle parole” c’è...
Share