13.9 C
Belluno
sabato, Febbraio 27, 2021
Home Cronaca/Politica Giovedì 2 dicembre dalle ore 10 alle 17 in piazza Martiri il...

Giovedì 2 dicembre dalle ore 10 alle 17 in piazza Martiri il roadshow sulla transizione alla tv digitale

Entro il 2012 in tutta Italia, secondo il calendario nazionale, approvato dal Ministero dello Sviluppo Economico – Comunicazioni, le trasmissioni televisive avverranno esclusivamente in tecnologia digitale.
Nel 2010 la transizione al digitale, che ha già interessato la Sardegna (nel 2008), la Valle d’Aosta, il Piemonte Occidentale, il Trentino Alto Adige, il Lazio e la Campania (nel 2009), riguarderà Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Veneto e Friuli Venezia Giulia, secondo il seguente calendario:

 – dal 25 ottobre al 26 novembre passeranno alla televisione digitale il Piemonte orientale, la Lombardia (esclusa la provincia di Mantova) e le province di Parma e Piacenza;
– dal 27 novembre al 2 dicembre l’Emilia Romagna;
– dal 30 novembre al 10 dicembre il Veneto e le province di Mantova e Pordenone;
– dal 3 dicembre al 15 dicembre il Friuli Venezia Giulia.
A partire da tali date, tutti i programmi delle emittenti nazionali e locali saranno, quindi, trasmessi solo in tecnologia digitale e il loro segnale potrà essere ricevuto esclusivamente attraverso un decoder o un televisore con sintonizzatore digitale integrato.Il Ministero dello Sviluppo Economico ha affidato alla Fondazione Ugo Bordoni, Istituzione di Alta Cultura e Ricerca, il coordinamento della campagna di comunicazione per il passaggio alla TV digitale terrestre anche nel 2010. Tra le azioni previste dalla campagna di comunicazione ve ne sono due mirate sul territorio: una Conferenza stampa e un “Road Show”, finalizzate a:
Comunicare la data dell’imminente switch-off;
Comunicare i vantaggi della tv digitale;
Informare sulle semplici operazioni da eseguire per familiarizzare con la nuova
tecnologia. La Conferenza Stampa è rivolta agli Enti Locali coinvolti nel passaggio al Digitale Terrestre, al fine di creare una forte risonanza sul territorio utilizzando network locali, sia stampa che radio-tv.Il “road show” è invece finalizzato ad un contatto più diretto con l’utente finale, in particolare con coloro che, per ragioni diverse, potrebbero incontrare maggiori difficoltà nel passaggio dalla TV analogica a quella digitale. Il “road show” prevede l’utilizzo di un furgone dotato delle necessarie apparecchiature per la dimostrazione pratica della sintonizzazione del decoder da parte di tecnici e la presenza di personale che distribuirà
materiale informativo e sarà a disposizione dei cittadini per chiarire eventuali dubbi. giovedì 2 dicembre, contestualmente alla conferenza stampa, il “road show” farà tappa a Belluno: in Piazza dei Martiri dalle ore 10.00 alle ore 17.00 i tecnici saranno a disposizione dei cittadini per informazioni e dimostrazioni pratiche.
Il tour del “road show” interesserà nei mesi di ottobre, novembre e dicembre tutti i capoluoghi di provincia delle regioni coinvolte dalla transizione al digitale. La città di Belluno e la relativa provincia passeranno al digitale dal 6 al 15 dicembre. Per maggiori informazioni sul passaggio al digitale, sulle modalità di ricezione dei programmi e sui requisiti per accedere alle agevolazioni statali per l’acquisto del decoder, è possibile consultare il sito http://decoder.comunicazioni.it o chiamare il numero verde 800 022 000 (dal lunedì al sabato dalle ore 8.00 alle ore 20.00).

Share
- Advertisment -

Popolari

Contrattazione sociale in provincia di Belluno: le Linee Guida per il 2021 di Cgil-Cisl-Uil

Lotta alla povertà e alla disuguaglianza sociale, politiche concrete in favore di anziani e giovani, nuove infrastrutture sanitarie per combattere la diffusione del Covid-19....

Nominati da Zaia i nuovi direttori generali della sanità veneta

Venezia, 26 febbraio 2021 - Il presidente della Regione, Luca Zaia, ha nominato oggi i nuovi direttori generali delle nove Ullss, delle due Aziende ospedaliere...

Lupo avvistato nella zona dell’Oltrerai di Ponte nelle Alpi. De Bon: «Nessun rischio per l’uomo. Ma gli animali domestici vanno custoditi adeguatamente»

I tecnici della Provincia e il consigliere delegato Franco De Bon hanno incontrato questa mattina il sindaco di Ponte nelle Alpi, per analizzare la...

Maria Grazia Carraro è il nuovo direttore generale della Ulss 1 Dolomiti

Maria Grazia Carraro, laureata in Medicina e Chirurgia all'Università di Padova, con Specializzazione in Igiene e medicina preventiva, è il nuovo direttore generale della...
Share